Chiudi

Rispondi a: Tre giorni all’obitorio: esperienza del Dottor G.Rondonaia.

#67138
Anonimo
Inattivo

Il fatto che abbia detto che non crede al Dio dei cristiani la dice lunga, è un’affermazione bella forte.
Implica che Gesù era solo un profeta seppure fondamentale per la nostra crescita spirituale.

Avevo letto un’altra NDE dove il ragazzo, di estrazione protestante, disse di aver ‘visto’ Dio come un insieme di tante realtà, cioè pesci,alberi, vari animali… ma che la religione ha una parte di verità perché insegna il principio primo, cioè amare Dio e gli altri.
Un altro bambino ha riferito la stessa cosa ma in maniera diversa, pressappoco: “mi sentii un cane, un gatto, un pesce, un uccello”…..

Queste concezioni di per sé molto strane ed originali non possono essere affatto frutto di fantasie perché spesso le vittime sono occidentali.