Chiudi

Rispondi a: Ombre nere, soffi d’aria, sogni particolari e altri fenomeni.

#66762
Anonimo
Inattivo

salve mi chiamo riccardo e mi sono appena registrato…. sarò breve… sin da piccolo vedevo ombre nere con volti umani nel mio letto ma appena si avvicinavano sparivano preso dallo spavento…. ora ho 28 anni… quest ultimo anno è stato abbastanza ricco da quando ho deciso di capire il perchè di tante cose…. ne elenco alcune…. colpi sul materasso accanto la mia testa… ombra nera che mi spia dall angolo del mio corridoio… soffi d aria fresca improvvisi al chiuso… mi toccano e sento voci tipo ehiii…. sogno persone dal volto familiare ma concentrandomi fissandole negli occhi capisco che non sono loro ed mi comunicano qualcosa…. sogno anime grigie bluastre disperata ed una donna vestita di bianco che corre ed emetto un urlo bruttissimo…. viaggi astrali… un entità che mi ha lasciato un messaggio in una lingua strana ma che io capivo…. tipo monaco barba lunga occhi gialli e qualcosa tra le mani…. quando inizio a concentrarmi molto avverto energia e risco a manipolare la mia con la mano, a distanza scaldo le persone e avvertono la mia energia spostandola con la mente, provocando formicolio bruciore e tipo aghi che pungono con scosse elettriche…. ma dopo tutte ste vicende ho problemi di salute con perdita di capelli e macche strane sul corpo…. tutti i dottori di questo mondo non capiscono ma, dicono semplicemente che ho infiammi e non capiscono da dove provengano… ora vi chiedo come posso star meglio???? quando inizio ad attivarmi dopo un pò mi sento stanco provato mal di stomaco…. percepisco la natura la pioggia, le persone a volte mi parlano e nella mente ho come visioni di quello che stanno per dire e raramente vedo il loro volto che cambia( parlava della figlia disabile con cecità) tutto ad un tratto lui non aveva gli occhi prima di raccontarmi il tutto….. dopo aver sognato un entità accompagnato da una bimba piccola bionda mi sveglio apro gli occhi e la mia stanza inizia a cambiare…. soffitto tutto nero profondo tipo spazio cielo senza stelle, un ragno nero che scendendo dal soffitto si tramutava in persona sulla mia destra e poi finalmente lo vidi di fronte a me enorme un ombra nera molto ben definita che si avvicinava… io mi muovevo ragionavo e parlavo ero SVEGLIO E VIVO, gli dissi che per quella notte bastava così eravamo andati oltre, sopraffatto damille emozioni e adrenalina girai la testa chiusi e mi addormentai…. è sparito è andato via dicendomi che non ero pronto…. tempo fa due presenze mi hanno detto di preparami e di cercarlo di chiamarlo ma, finche non starò bene fisicamente starò calmo per un pò….. come posso star meglio regolarizzando la mia energia????? scusate se il discorso è incasinato