Chiudi

Rispondi a: Blue Whale.

#66709
Anonimo
Inattivo
Lancillotto2013 wrote:
Bah, il condizionamento mentale intacca sicuramente le menti deboli e instabili, che solitamente sono anche le menti sadomasochistiche più esaltate dal loro Ego. Essendo quindi squilibrate possono essere deviate e condotte anche a casi estremi.

Nel mio caso il suicidio è del tutto cosa “inesistente e inconsistente”, infatti non ho un io, neanche ci sono, non esisto ..qui: appaio, semplicemente, sembro esserci ma non sono qui.
Suicidare un’immagine o un riflesso? E’ come muovere l’acqua mentre ci specchia in un lago, non avrebbe ne senso ne alcuna importanza.

:) :) :)

Ma che messaggio fai passare?
“Il suicidio inesistente e inconsistente”
Ma hai mai conosciuto un suicida?
Questa cosa mi tocca molto da vicino. .per piacere non spariamo cavolate..
Siamo qui e siamo e viviamo anche nella nateria prima di tutto …,anche se parliamo di paranormale e altre dimensioni..non possiamo fuggire da responsabilità prendendo scuse. ..
Il suicidio esiste e non è da deboli ma è un gesto orrendo in un momento di debolezza