Chiudi

Rispondi a: Biglino a Milano.

#66503
Anonimo
Inattivo

No, be’, Luna, adesso non esageriamo…. quando ho parlato di clima alla “Volemose bene” non intendevo minimamente che si trattasse di collaboratori di Biglino. I titoli riportati da Anathema sono quelli e sono reali. Cioè il Rabbino capo della comunità ebraica di Torino è realmente il Rabbino di Torino, e mi riesce difficile pensare anche solo lontanamente che possa essere complice di Biglino.
Semplicemente l’ho definito un tipo un po’ “molle” nel modo di porsi, senza contare che non è dotato nel parlare in pubblico.
Invece il pastore protestante è un tipo piuttosto vigoroso, che a momenti picchiava (sto esagerando) qualcuno del pubblico che ha detto qualche bestialità.
Quindi non è che fosse tutta una montatura. Se proprio vogliamo trovare un difetto, e non è cosa da poco, anzi, è che le domande erano certamente state preparate da Biglino (le conosco perché sono i suoi soliti temi) e solo su questo dovevano rispondere gli invitati.
Questo pone la discussione su un piano un po’ a vantaggio di Biglino. Immagino che se avessero potuto discutere di certe follie ufologiche di Biglino, gli avrebbe dato del filo da torcere, ma le regole del gioco non lo prevedevano.