Chiudi

Rispondi a: Spiriti e animali domestici….

#66432
Anonimo
Inattivo

Di certo cani e gatti, in genere gli animali, hanno sensi molto più raffinati dei nostri, tanto da saper anche percepire chiaramente la malattia di una persona (ci sono teorie interessanti sul fatto che un cane possa “annusare” un tumore). Percepiscono anche uno spettro visivo diverso dal nostro (tendenzialmente quello con lunghezza d’onda superiore, ossia oltre i 700 nanometri).

Detto questo, bisogna secondo me stare attenti a valutare il loro comportamento. Quando un cane od un gatto fissano un punto dove non c’è nulla noi ragioniamo con la nostra testa (“non c’è nulla”), ma ci scordiamo che il loro udito ed il loro olfatto va ben oltre quella parete, probabilmente stanno solo percependo qualcosa nella suddetta direzione che noi non vediamo/sentiamo, ma non uno spettro a noi invisibile davanti al muro.

Gatti e cani principalmente ci affascinano, ma questo ci fa anche riporre in loro troppa fantasia legata al paranormale.