Chiudi

Rispondi a: Davvero mio fratello?.

#66414
Anonimo
Inattivo
Minerva wrote:
Ciao Dem! Da quello che dici vedo che non sono stata l’unica a cui è successo. Se non era un amico immaginario chissá magari era mio fratello davvero vista la congruenza della vicenda…

Mio nipote all’età di circa 3 anni si trovava nel posto dove lavoro, un edificio del tardo ‘800, a un certo punto io e mia sorella lo sentiamo parlare, gli chiediamo con chi stia parlando e lui, indicando un punto vuoto, risponde lapidario “gioco con il bimbo”. Aggiungo che questo fenomeno non si è più verificato. Mi ha colpito perché un uomo che conoscevo molti anni fa, noto in zona per avere presunte qualità medianiche, diceva che il palazzo dove lavoro ha diverse “presenze” che addirittura, a suo dire, gli comparivano in sogno.
Tuttavia è anche pobabile (anzi, è la soluzione più ovvia) che in questi casi si tratti del classico “amico immaginario” che un po’ tutti abbiamo avuto da piccoli.