Chiudi

Rispondi a: Biglino a Milano.

#66343
Anonimo
Inattivo

Anathema, se vai indietro nelle pagine troverai il discorso sull’Eterno, uno degli esempi pratici.

Non ho titoli, ma ho cervello e ragione ben connessi.
Ripeto, in un convegno si sceglie (con cura e dovizia di particolari) i propri collaboratori, ma non nel senso di una collaborazione fasulla quanto di una collaborazione amicale. Se hanno accettato di partecipare vuol dire che non contrastano le idee di Biglino.. anche magari non essendo d’accordo da un punto di vista strettamente pratico ed intellettuale.
Il rabbino Ariel? A me sembra che si fumi la canapa… Senza offesa, ma un rabbino serio a Biglino lo avrebbe fatto nero. Non mi suscita buona impressione questo Ariel.

Ha giocato in casa… Troppo facile. Poi ripeto, che titoli ha Biglino per affermare ciò che afferma? La gente ha il diritto di sapere e di non essere ingannata.
Il mio titolo è quello di persona razionale e pensante.