Chiudi

Rispondi a: Contatto fisico.

#64348
Anonimo
Inattivo

Intervengo solo per dire che la “carezza” è successa anche a me quando avevo circa cinque anni.
Lo so, è un’età in cui si può travisare facilmente la realtà. Sta di fatto che, pur essendo giovanissimo, mi spaventai molto perché sapevo bene d’essere solo nella stanza.
A differenza di te non stavo pensando a nulla di particolarmente suggestivo. La cosa capitò così, da sola.
La mia reazione fu di contare fino a dieci e poi scattare seduto sul letto per accendere la luce.
Così feci… e non vidi nessuno.