Chiudi

Rispondi a: I requisiti di un vero sensitivo.

#63865
Anonimo
Inattivo

Per poter affermare che uno sia un autentico sensitivo con doni peculiari bisognerebbe dimostrarlo.

Pennelli che volano per esempio potevano essere tranquillamente ripresi con una telecamera. Ma non sono stati ripresi così pure i quadri dipinti da artisti trapassati. In rete ci sono solo i suoi dipinti.
Così pure farsi studiare dagli illusionisti per escludere imbrogli di varia natura.

Leggo spesso di materializzazione degli oggetti da parte di Rol e addirittura il dono di trapassare i muri.
Ma temo siano arti illusorie. :cappellostr
Esistono tecniche che ingannano clamorosamente il nostro cervello così anziché vedere il trucco vediamo un’azione straordinaria.

Ciò come già detto non esclude l’intelligenza e la maturità di Rol e una sua medianità di base, come predire il futuro.

Chi lo sa se non sia accaduta la stessa cosa con Gesù Cristo parlando di miracoli e resurrezione?