Chiudi

Rispondi a: racconto alcuni miei incubi, chiedo a qualcuno che si interessi del loro studio un parere ….

#61785
Anonimo
Inattivo

Io ho sempre preferito fare gli incubi ai sogni, perché preferisco svegliarmi, rendermi conto che la cosa spaventosa non è accaduta e godermi l’adrenalina, piuttosto che svegliarmi e rammaricarmi che “la favola” è stata solo un’illusione. Ci sono certo dei limiti: i sogni brutti non devono toccare i miei affetti e… non devono riguardare gli alieni. Premetto che io soprattutto sugli alieni sono un grande scettico, sono più probabilità sui fantasmi a momenti, eppure sognare uno spettro non mi farebbe impressione quanto un alieno, chissà perché. Sarà che sono stato traumatizzato dal presunto avvistamento avuto da piccolo (non credo).