Chiudi

Rispondi a: Quale Dio è presente nella Bibbia ?.

#61477
Anonimo
Inattivo

Si ma io ho citato Biglino per due motivi:
– E’ persona competente (cosa che non si può dire di tutti quelli che parlano della Bibbia… A cominciare da me 😉 ), altrimenti non l’avrebbero assunto come traduttore
– E’ un ottimo divulgatore (cosa che non guasta quando si tratta di temi abbastanza complessi come questi.

Detto questo, se avete ascoltato attentamente le sue conferenze lui separa nettamente la parte dell’analisi del testo da quella che è poi l’interpretazione che lui ne da… E la serietà del personaggio è proprio qui.
Prima da una lettura “letterale” della Bibbia e poi dice: io da qui mi prendo le stesse libertà che si prendono i teologi quando parlano di Bibbia ed interpreto così… Però lo dice che è una interpretazione e non quello che c’è scritto letteralmente.
Partendo da questo presupposto, mi sono rimesso a leggere la Bibbia andando a sostituire le parole che vengono tradotte in maniera sbagliata con la parola ebraica (quindi senza conoscere il vero significato, che nessuno sa con certezza)… E quello che esce fuori è sconcertante.

Qui è l’articolo per capire di cosa parlo per chi fosse interessato.

http://maurobiglino.it/2015/04/un-suggerimento-pasquale-da-mauro-biglino/

PS: Io su alcune delle conclusioni di Biglino sono scettico, su altre mi astengo perchè entra in dettagli filologici che mi sfuggono… Ma data la mia formazione, mi ha molto affascinato quando ha cominciato a parlare di DNA… E vi assicuro che quello che dice, può avere un senso