Chiudi

Rispondi a: Ho provato il pendolo.

#61391
Anonimo
Inattivo

Ciao ragazzi,

grazie per avere reso pubblico il vostro incontro e per la buona volontà di tutti. Simpaticissima Alessia, e molto seri Emiliano e Davide nel loro modo di porsi.

Per quanto riguarda gli esperimenti, tuttavia, non posso che dirmi deluso, anche se un po’ me l’aspettavo. Evidente è la discrepanza tra l’aspettativa di vedere un pendolo infallibile nelle sue risposte, e la realtà di un pendolo che invece non sa bene che pesci pigliare.
Non prenderlo come come un’offesa, Alessia. Capisco anche che gli esperimenti possano non funzionare ogni volta. Però se lo scopo di fare un documentario è quello di “documentare”, appunto, in modo che anche altri possano essere testimoni di ciò che vivi, l’unica testimonianza che abbiamo qui è che il pendolo non si è dimostrato in grado di leggere un messaggio scritto in un fazzolettino.
E non si possono considerare come valide le astrazioni del tipo D è la quarta lettera dell’alfabeto, potrebbe indicare 4, ecc… Oppure due zeri possono formare un 8 e così via.
Ciò che dobbiamo considerare è il risultato “secco” dell’esperimento, e cioè che obbiettivamente nulla porta a pensare a forze soprannaturali in azione. Non in queste prove, almeno.

Per fare il James Randi della situazione… il milione di dollari è ancora in palio :rolleyes:

Trovo equilibrata anche la riflessione finale sull’indagine.