Chiudi

Rispondi a: Rilevatore onde elettromagnetiche.

#61006
Anonimo
Inattivo
valle wrote:
Un esempio tipico è la “conversazione” a colpi di EMF:

“Sei qui?”, chiede il ghost hunter….
La luce sul dispositivo lampeggia…
“Sei un soldato tedesco della seconda guerra mondiale?”
La luce lampeggia nuovamente
“Ho la pelle d’oca”, sussurra uno dei ghost hunters…

Anche per questo certi ghost hunters non mi convinco mai troppo. Sembra che cerchino sempre il pretesto buono per fare scena.

Per me lo strumento di rilevazione è utile se usato con giudizio. Per esempio, se io sto camminando lungo un corridoio di un presunto castello infestato e ad un certo punto avverto qualcosa di anomalo e nello stesso momento il K2 impazzisce, qualche domanda me la porrei (posto ovviamente che in quel momento non ero vicino a sorgenti di campi elettromagnetici artificiali).