Chiudi

Rispondi a: La mia esperienza...

#60829
Anonimo
Inattivo

Come è andata a finire?

Dai post di questa discussione qualcuno avrà
notato che sono stato invitato, privatamente,
a fornire maggiori informazioni su di me e sulle
attività del mio gruppo.

La cosa è andata avanti, ci siam scambiati il
numero di telefono, ci siam sentiti, abbiamo
approfondito le informazioni sulla fenomenologia.

Siamo arrivati a stabilire anche la data di una
indagine che sarebbe avvenuta 15 gg dopo il nostro
contatto, durante queste due settimane ho più
volte domandato se fosse davvero sicura di volerla
fare e sottolineato che anche un giorno prima poteva
avvisarmi se non avesse voluto più far nulla.

Due giorni prima dell’indagine si è resa irreperibile,
ho provato a chiamarla sino a quattro ore prima
dell’inizio (dovendo fare 250 km dovevo avere la
certezza che qualcuno fosse in casa).
A più riprese il telefono squillava ma non ho ricevuto
nessuna risposta, anche su whatsapp non ho avuto
maggiore fortuna.

Risultato 3 persone disponibili, che a hanno dovuto
rimandare altri impegni, lasciate senza informazioni
ne spiegazioni su questo atteggiamento.

Potrebbe essere successo qualcosa di grave per
giustificare questo atteggiamento o forse la spiegazione
va ricercata nell’atteggiamento che caratterizza
alcuni miserabili che pensano di essere furbi o di
divertirsi abusando della buona fede della gente.

Forse si tratta di gente con un quadro psicologico
già fortemente compromesso che porterebbe anche a
comprendere il perchè delle ombre o dei suoni che
sentono.