Chiudi

Rispondi a: Fuori dal corpo fisico?.

Home Page Forum ESPERIENZE PERSONALI Parapsicologia Fuori dal corpo fisico? Rispondi a: Fuori dal corpo fisico?

#59772
Anonimo
Inattivo

@lechateau

Considera che la Legge d’Attrazione è ad uso dell’Anima.
Infatti,attraverso questa Legge è possibile per il “Ricercatore”ampliare ulteriormente le sue possibilità di esperienza nel corso di un’esistenza.

Esiste però anche la possibilità di interagire con la Legge di Attrazione praticando la Magia Occulta.

In ambedue i casi però è necessario che l’individuo abbia conseguito almeno la 1^ Iniziazione.

Gli effetti condizionanti di questa Legge,nel secondo caso,si possono riconoscere in tutti gli affari umani sotto forma di collaborazione o di ripulsa.
Una valutazione data da questa Legge,può essere fatta con il considerare attentamente tutto quello che lo attrae di più,il sesso,il potere,la ricchezza,il sapere e la Vita Spirituale.

Le corrispondenze più elevate però di questa Legge possono essere espresse come Amore,Sacrificio,filantropia…
Le spinte esercitate dall’attrazione di un uomo ( e donna,chiaramente ! )forgiano la sua esperienza e il suo destino.

Il piacere può essere l’attrattiva per una persona,il dovere per un’altra,in questo modo ogni individuo Spirituale sperimenta quello che soddisfa le sue necessità interiori.

Un aumento di sensibilità però,lo renderà più cosciente della soddisfazione interiore e dalle “spinte” su di lui esercitate da “forze” che ordinariamente sono sconosciute ai più…

Iniziazione sostanzialmente significa Conoscenza
Non dobbiamo dimenticare che in noi “vive”una scintilla Divina conosciuta con molti nomi ,ma il più comune per noi occidentali è Anima.

Nelle numerose incarnazioni passate e nelle miriadi di esperienze vissute ogni Anima ( ricordo che l’Anima è una Particella dello Spirito! ) ha conseguito almeno la 1^ Iniziazione.

Di conseguenza siamo tutti,chi più o chi meno Iniziati ! L’unico processo che la nostra mente deve fare è stabilire un contatto,un ponte con l’Anima.

Ogni notte,o quando riposiamo profondamente,l’Anima lascia momentaneamente il corpo fisico per raggiungere la propria Dimensione…Il problema per molti è che non si “ricordano” di queste “uscite”dell’Anima dal corpo!

Molto probabilmente il tuo conoscente nei suoi “viaggi astrali ( oggi è di modachiamarli così ) rimane nel Mondo Astrale e non prosegue oltre.

In effetti il Mondo astrale è un’accozzaglia di forme pensiero ,dove esistono e permangono Entità appena decedute,o ancora in attesa di lasciare quella Dimensione perchè il loro Corpo Astrale non si è ancora “lacerato.

Comunque è saggio non cimentarsi in “avventure” così “alla cieca”senza un’adeguata preparazione.
L’importante comunque sono le esperienze che compie l’Anima;prima o poi viene per tutti il momento di “vivere”in contatto con Essa !
E’ inutile avere fretta,se non si è pronti le Porte rimangono chiuse !
E possono davvero insorgere dei problemi risvegliando certi centri che non sono ancora pronti;mai forzare,ma assecondare…!