Chiudi

Rispondi a: Strana sagoma in foto.

#59519
Anonimo
Inattivo

Le mie macchine non hanno mai l’obbiettivo sporco, ne lo ha quella di Mico. Non serve essere prevenuti. basta davvero poco per distinguere esseri “umani” e salsedine. Non si somigliano affatto.
Non è facile, la paura ha quasi sempre la meglio, ma continuerò a mandare foto che testimoniano questi..esodi.
La sagoma nera (discorso che può essere visto separatamente) racchiude un volto principale, più altri più confusi. La vera testa è alla nostra sinistra della stessa testa, ed è un giovane maschio che parla ed indica quel galleggiante. Ha una maglietta chiara. Lo sfondo della testa di questo ragazzo è un altro volto completamente diverso, non ci sono sfocature da ipotizzare.
In pratica Mico avrebbe dovuto scattare in anticipo includendo i pescatori che aveva vicino, per poi focalizzare sul panorama.
Ma la foto non presenta tracce di movimento umano, neanche fra le luci all’orizzonte. Vi ostinate a guardare le foto in 4 cm quadri di telefono, cogliendo solo la..buccia..dell’immagine.
La sagoma è un elemento visibile in tutt’altro discorso che sta attorno e alle sue spalle. Le immagini non si guardano soltanto, bisogna..immergersi dentro. Uno stereogramma..Asia Argento nella Sindrome di Stedhal..come cavolo si spiega una roba del genere..

[attachment=677]Rimaremico.png[/attachment]