Chiudi

Rispondi a: “La Luce Adamantina”.

#59406
Anonimo
Inattivo
alceste wrote:
@lechateau

…Tutto nacque da quando Helena Petrovna Blavatsky insieme al Colonello Olcott fondarono la Società Teosofica…

Gli Esoteristi “classici”si sentirono traditi in quanto,agli inizi delle sue ricerche,Elena Blavatsky era un’Esoterista.
La Teosofia infatti ha “le fondamenta”sull’Esoterismo,ma in alcuni casi sembra stravolgere le nozioni classiche Esoteriche,valorizzando la tradizione culturale e religiosa Indiana,e questo per le intuizioni e le “spiegazioni” che la Blavatsky asseriva di ricevere dai suoi Maestri.
Inoltre aveva un carattere molto particolare:i non era il classico Guru saggio ,ma se contrariata esplodeva in episodi di collera…

Aveva doti medianiche,indubbiamente,ma i testimoni del tempo,Esoterici,asserivano che tutto questo era frainteso dalle sue affermazioni di passaggi di Iniziazione.

Non fu compreso l’apporto e l’impulso che essa contribuì anche agli Esoteristi;oggi si comprende e si apprezza la sua opera innovativa e gli Esoteristi “moderni” concordano che la Blavatsky in un cero senso “modernizzò”molti concetti antichi dell’Esoterismo classico…

Per la Besant le critche furono accomunate alla sua adesione alla Società Teosofica e sopratutto,quando la Besant divenne la prima segucae indiscussa della Blavatsky,assumendone

a volte anche il compito di portavoce…

Alice Bailey non aderì alla Società Teosofica;la sua proficua attività di divulgazione avvenne tramite la pubblicazione di “messaggi”ispirati da un Maestro ;all’inizio essa tentò di rifiutare questo compito,ma quando intuì la “portata” mondiale di divulgazione Esoterica si prestò volentieri a trascrivere quanto le veniva trasmesso telepaticamente dal Maestro.

I suoi libri sono tuttora consultati e letti da milioni di Esoteristi,per gli importanti Insegnamenti che risiedono in essi.

la storia la so, e ho letto varie cose di teosofia, l’inizio del mio percorso è iniziato con loro, mi hanno aperto un mondo…

Però ti assicuro, ho un amico massone, grande studioso di esoterismo, una cultura immensa in campo esoterico, e insiste che tutto ciò che è new age è sciocchezza assoluta, mentre la blavatscky per lui sarebbe proprio persona del male…che detto da un maestro massone è quanto dire.

Io, che ho imparato a discernere dentro di me, sento che la teosofia ha qualcosa di vero, qualcosa di divino quando insiste sull’Amore universale, sull’unica religione, sulla fratellanza, sulla reincarnazione etc etc qualcosa di romanzato quando si dà troppo per scontato che chi ha dettato certi libri sia effettivamente in buona fede e sappia tutto.

Mi interessa il tuo giudizio :)