Chiudi

Rispondi a: Nel mezzo del cammin di nostra vita.

#59130
Anonimo
Inattivo

Troppe combinazioni di indizi non mi portano a capire, ma mi spingono a cercare. Non cerca e non trova solo chi non vuole vedere o percepire. O chi come con la fede, si affida a prove a portata dell’uomo di questi tempi.
Non solo di questioni paranormali, o anormali. Non si capisce neanche qualcosa di tangibile come un fatto politico se non si ha una visione d’insieme. Dovremmo ragionare su frequenze più..sottili.. Ma anche la parola “ragionare” perde di significato quando sono stravolti i presupposti su cui costruire certezze.
Non è un campo per chi ha già le proprie..colonne d’Ercole..considerando finiti mari e terre. Chi pensa così si contrappone a fede, ragione e scienza. E ha già vissuto.