Chiudi

Rispondi a: Charlie Charlie.

#59049
Anonimo
Inattivo

Aggiungo, come possibile fattore che può influire sul movimento della matita, la sua composizione. Nei filmati che ho visto io sono utilizzate appunto matite e non penne, e le matite contengono la grafite. La grafite è un conduttore quindi non è escluso che la matita subisca forze da eventuali campi elettromagnetici che possono orientarla un po’ come fosse l’ago di una bussola verso il nord. Subire magari anche l’influenza della matita sottostante. In un caso la matita che sta sopra si muove fino a prendere una posizione quasi parallela alla matita che sta sotto, che è un comportamento che si può riscontrare se si gioca con i magneti.

Prima di parlare di fantasmi, ci sono tante possibili spiegazioni da andare ad analizzare.