Chiudi

Rispondi a: La leggenda di Rudolf Fentz.

#58383
Anonimo
Inattivo

La birreria o il deposito sarebbero apparsi in troppi documenti. E un uomo dell’800 nella N.York di oggi impazzirebbe all’istante. Ricordo un vecchio Urania con una storia simile.
Facendo salti temporali del genere è impensabile cadere nel..compatibile. Non ci somigliavamo neppure 130 fa, e sottovalutiamo la modernità conseguente ai conflitti mondiali. Eravamo semplicemente..altri.
La cosa mi ha sempre affascinato. Cosa avrebbero capito di me? E cosa significano le parole giusto e ingiusto quando si possono modificare gli eventi storici? Avrei cercato una comunità dove trattenermi o avrei usato la mia esperienza per elevarmi socialmente? E se mi ammazza qualcuno e poi non nasco? :o.O: