Chiudi

Rispondi a: Natalizio...

#58293
Anonimo
Inattivo

Si, è la prima volta che vedo un volto che possa riguardarmi..emotivamente. Ho approfondito queste casualità sospettando fosse la mia mente a vedere amici o nemici…in questo caso penso mi sarei rivolto direttamente a un centro di igiene mentale.
Per prima cosa ho verificato l’occhio destro della terza foto, guardando se fossero presenti lumicini, allarmi, spie. Poi se le statue avessero proprietà rifrangenti. Nulla. Ho condiviso con amici e alcuni familiari. Tutti hanno visto, qualcuno con malcelato spavento.
Anomalie..ho verificato la cattiva regolazione dell’obbiettivo del samsung, forse un effetto panoramico, le persone mi appaiono 20 kg più grasse e più basse. Per il resto..una piazzetta col municipio sulla sinistra, a quell’ora completamente al buio, e il presepe che occupa 3/4 della sua superficie. La strada per la spiaggia della pelosa non è visibile da quella angolazione, escludo lampioni o robe stradali. Ricordo l’aria carica di sale, l’assenza di vento, il freddo, e il freddo che ho sentito nel freddo.
Le uniche anomalie eravamo noi, anomali a 40°. Da un punto di vista tecnico fotografico non oso pronunciarmi, non ne sono all’altezza.
Emotivamente.. Io non sono di quel paese, non ho parenti li, ne vivi ne defunti. Solo relazioni sociali amichevoli. Certo, voglio bene al paese, ma non c’è..il mio sangue. Eppure è un luogo che con sensazioni e foto mi lascia spesso a bocca aperta
Quel don matteo lo ho addosso, e ha tratti troppo familiari.