Chiudi

Rispondi a: Il sacrificio di un Salvatore del mondo.

#56542
Anonimo
Inattivo
Pamja wrote:
E’ una gioia leggervi, alceste e lechateau.
Molte delle cose che dite mi risuonano dentro, ma sono troppo insicura e spesso confusa per interagire su questi bei discorsi.
Da tanto tempo, da quando ricordo di pensare, mi sento a volte come una grotta scura dove si continuano ad accumulare pensieri, sensazioni, credo e meditazioni. E nel buio affiorano a tratti lucenti e chiare delle convinzioni che mi sembrano trasportare la mia Anima in un’altra dimensione, dove la gioia e la tranquillità mi rasserenano nella vita “mortale”. Altre volte invece si cala tutto di nuovo nel buio e la confusione è triste.
Ovviamente sto parlando in modo figurato, è difficile per me parlare di queste cose, non sono mai riuscita a trovare qualcuno con cui fossi a mio agio, che seguisse i miei “movimenti”
Anche ora mi rendo conto che non è chiaro, me ne scuso e continuo a leggervi.
Grazie

Ognuno cerca di cacciare quello che ha dentro, ognuno ha una visione diciò che non si vede.
Io, quando ero cieco, pensavo di avere la verità, oggi metto la mia verità in discussione con le verità degli altri, non escludendo nessuna, purché ci sia una verità dentro di noi che mira al non far del male agli altri, la paura è quando incontri uno che dice, io ho capito tutto voi siete ignoranti…..quanti ce ne sono…..