Chiudi

Rispondi a: Definizione dell’Iniziazione.

#56185
Anonimo
Inattivo

Sono d’accordo con te, io lo ammetto. Una vita da “cattolico” ormai mi porta a essere terrorizzato dell’idea di sfidare Dio, di andare oltre, di cercare qualcosa oltre la Bibbia….però io so che c’è qualcosa che non mi quadra più.
In realtà io non vado neanche oltre la Bibbia, è proprio quel libro sacro che io leggo diversamente, ormai la mia nuova cultura mi porta a vedere cose nella Bibbia che prima non potevo percepire.
Tipo la Divina Commedia , quando capisci cosa intendeva Dante quel libro lo leggerai diversamente da come lo hai sempre letto

Sul punto fondamentale, che Dio sia dappertutto , chiunque è d’accordo. Il problerma vero è capire se è dappertutto come Spirito o è Lui direttamente che riempie il Tutto

Sembra banale , ma tutto ruota al dilemma , Dio è terzo rispetto agli esseri viventi o gli esseri viventi sono una parte di Dio ?