Chiudi

Rispondi a: tentazione di un demone.

#56150
Anonimo
Inattivo

ben, il maligno è un leone ruggente che se non fossimo protetti ci sbranerebbe tutti, questa è una citazione, non è mia .
Poi c’è la tesi opposta, tipo il signore che ha scritto la profezia di celestino e successivi, che il diavolo non esiste, sono solo le nostre paure.
A chi credere ? Io non ho dubbi che sia tutto vero ciò che dice il cattolicesimo ( ma che in realtà non dice più), senza strumentalizzare però il maligno per tenere il popolo sottomesso….ma che ci siano forze del male , potentissime, che cercano di aumentare le proprie schiere per me è fuor di dubbio.
Ma lo dico non per fede, ma per sensazione e per intuizione, su questo ragiono alla massone, non mi fermo al dogma ma cerco di conoscere. La conoscenza mi ha portato a temere il maligno. Non bisogna sfidarlo nè provocarlo.
Noi siamo protetti, come figli di Dio, lui può solo istigarci, ma bisogna assolutamente evitare di sfidarlo.

p.s. ben io sono della zona di napoli, se ti trovi da queste parti , un caffè è pagato