Chiudi

Rispondi a: Parliamo un po’ del Karma.

#55171
Anonimo
Inattivo

@Roberto

Grazie a te per la cortesia e la chiarezza che hai nel rispondere.
Il problema è che a ogni risposta che dai mi vengono altre domande (tipo i bambini all’età dei perchè).

Mi incuriosiscono i “Guardiani della Natura”…mi risuona qualcosa dentro…

In merito a ciò che hai detto:

1) Gli “Spiriti Elementari”, cioè i “Guardiani della Natura” li hai messi in relazione ai disastri naturali e dintorni quindi posso immaginarli come “Forme di energia pura e svincolata”?

2) Quando dici che questi Spiriti Elementari rimangono tali fino al termine dell’emanazione che li riguarda significa a) fino a che hanno svolto il loro compito (per es. come nel caso di Karma collettivi) oppure 2) fino a che la terra gli consente di esistere in quel luogo. Mi spiego…ho immaginato lo tzunami che corrisponderebbe all’applicazione di un Karma collettivo ma mettiamo il caso che domani ci si sveglia e non c’è più il mar mediterraneo (cosa per altro successa in un lontanissimo passato-6 milioni di anni fa- ma non dalla sera alla mattina)…e mettiamo che prima di questo prosciugamento lo Spirito Elementare in questione non ha potuto esercitare il suo effetto (perché non si era raggiunto il numero di entità previsto). La sua emanazione finisce con l’evaporazione del mar mediterraneo o “per così dire” si disincarna per poi incarnarsi nuovamente in un “nuovo mare” che si andrà costituendo?

3) Precisamente cos’è un emanazione e quanto dura (non mi riferisco ad una data precisa ma a cosa determina la fine dell’emanazione)?

Per l’aura in relazione alla scoperta dei Kirlian mi ci sono imbattuta proprio perché cercavo di capire come si diventa pranoterapeuti … :)

Utha