Chiudi

Rispondi a: E’ pericoloso fare le sedute spiritiche?.

#54954
Anonimo
Inattivo

Guarda roby, in più di una circostanza ho pensato che il vero sonno sia la nostra veglia e non il contrario. Direi dunque che la realtà è qualsiasi stato sia di sonno o veglia corporea nella quale siamo coscienti. Ti dirò che spesso nei miei viaggi mi percepisco come una sfera senziente e non certo un corpo. Energia se vogliamo. Energia che ha una sua conoscenza diretta della realtà che sta precedendo senza la grossolana mediazione dei sensi fisici. Ergo non ho alcuna paura della morte del mio corpo. Non mi appartiene e per il principio di entropia tornerà in atomi. Non sono mai nato perciò non posso realmente morire.
Si penso che si possa chiamare così. Ma ce ne sono tante, non una sola.