Chiudi

Rispondi a: Salve a tutti! dopo anni di esperienze.. “particolari” ho deciso di condividerle con voi!.

#54636
Anonimo
Inattivo

@Elena
Quello sconosciuto aveva perfettamente ragione.Però ha omesso di dirti che i canali di comunicazione sono il prodotto dell’apertura di determinati chakra.Ora,chiudere un chakra è più pericoloso,per il corpo fisico,che aprirlo;in quanto l’apertura di un chakra è determinata da un’evoluzione interiore,non fisica,e tutto si svolge in modo “abbastanza”naturale e senza particolari sforzi.

Chiudere un chakra,comporta una “congestione”di energia che sfocia irrimediabilmente in malattie del corpo fisico,Non penso quindi sia il caso di arrivare a questo,anche perchè sarebbe un’involuzione ,e noi tendiamo all’evoluzione.

Vedo,da quel che scrivi,che agisci saggiamente,nell’esercitare un controllo mentale sulle tue facoltà;e anche il fatto di non voler contattare le entità che ti furono genitori,è indice di maturità Spirituale ( se pensi che vi sono persone che cercano di comunicare con il …piattino ….) .

Certamente, aiutare gli altri con le nostre facoltà,è un’alta forma di Amore,espressione dell’Anima che conosce il valore della Fratellanza
e dell’Unità con ogni nostro simile ed ogni forma vivente.Ma,Elena,l’impotenza nel non poter aiutare,o nel non poter “evitare” sofferenze ai ns.simili,soggiace alla Legge del Karma,e nessuno può infrangere questa Legge,che non è punitiva.

Quando descrivi energie residue intrappolate ,penso ti riferisca al mondo astrale…Ma non riesco a comprendere bene quel che intendi …

Vabbè,tanto ci si rilegge,no?