Chiudi

Rispondi a: Olocausto.

#53972
Anonimo
Inattivo

Concordo con te Fiona.
Io osservo un’umanità sempre più fragile che sta perdendo l’orientamento interiore verso l’Amore.
E la fragilità rende gli uomini ancor più succubi ad ogni manifestazione del male.Si,bisogna lottare anche contro l’indifferenza e l’egoismo.

Forse,invece di” non dimenticare”,sarebbe meglio aggiungere” non permettere”.Ma sarebbe un’imposizione,forse,se non compreso.
Eppure,nonostante tutto,bisogna continuare ad aver fiducia nell’uomo…
.