Chiudi

Rispondi a: comunicare con un defunto, qual’è il metodo migliore e più sicuro.

#53902
Anonimo
Inattivo

@Franzisca90

Quello che descrivi è una reazione fisica;sono spasmi muscolari;essendo il corpo sul materasso,questo amplifica ,come un’onda,
le vibrazioni dei muscoli,dando l’impressione di ondeggiare.

Diverso è l’ondeggiare che precede il distacco o la fuoriuscita dal corpo.In questo caso si “avverte”la vibrazione del corpo astrale.

Per quanto riguarda il discorso dell’oblìo ,questo può durare anche anni.La durata dipende sostanzialmente dal livello evolutivo dell’Anima che era nel corpo.
Questo perchè più l’Anima è evoluta e prima “lacera”il corpo astrale.

Ecco perchè molti viventi pensano di non poter più contattare l’entità che conobbero,in un corpo,in questa vita.
Nell’altra dimensione esiste una Vita,con le sue Leggi,che non possono essere infrante…