Chiudi

Rispondi a: Bibbia, UFO e astrologia: quale collegamento?.

#53544
Anonimo
Inattivo

Alceste non posso fare altro che darti la mano! Non credo nelle manifestazioni alieni moderne (foto, video, avvistamenti ed abduction) ma mi riferisco alla visione che hai della mentalità religiosa in genere.
Onestamente non me la sento di dire che credo che in passato ci abbiano visitati e che ci abbiano aiutato ad evolverci, ma non dirò mai che non sia possibile. Non me la sento xkè sono di natura scettica e preferisco avere delle prove più confutabili e non solo dei semplici disegni sul muro ma scettico non vuol dire che non si debba credere in nulla. La storia è colpa di opere inimmaginabili che l’uomo tutt’ora averebbe seria difficoltà a costruire e che erano assolutamente inconcepibili all’epoca. Ci sono troppe stranezze.

I simboli ovviamente non sono da sottovalutare in quanto erano il linguaggio di allora, la scrittura del tempo e l’unico modo per tramandare le proprie conoscenze. A volte mi capita di immaginare uno dei quegli antichi uomini mentre incidevano quei simboli sul muro. Chissà se lo facessero con la consapevolezza che in futuro prossimo altre civiltà potessero conoscerli… o se lo facessero per puro ornamento e non avessero nemmeno la consapevolezza di averci lasciato in eredità dei dubbi tanto importanti da spaccare a metà l’opinione pubblica. Mennegg a lor!! :)