Chiudi

Rispondi a: L’altra dimensione esiste e ne ho le prove.

#52349
Anonimo
Inattivo
chubacreeper wrote:
mettiamo 2 metronomo
il metronomo A che sarebbe il nostro piano
il metronomo B che sarebbe il piano dell’altra dimensione
se facciamo partire prima il metronomo A e subito dopo il metronomo B vedremo che i rintocchi sono sfasati
ma se aspettiamo noteremo che a volte i 2 metronomo si incontrano emettendo il suono nello stesso momento
è proprio questo che chiamo frequenza del nostro mondo e dell’altro
in pratica basterebbe che i 2 universi avessereo 2 frequenze diverse per far si che siano sfasate e non ci sia la possibilità di vedere l’altra realtà a meno che non ci si trovi a incontrare quell’attimo che le 2 frequenze si uniscano per vedere dall’altra parte

Questa teoria mi piace! :ok:

Mi sorge un’altra ipotesi… e se si trattasse di un fenomeno psichico.
Un segnale trasmesso dalla mente in una situazione di estremo pericolo. Rilevata da chi condivide con quella persona un particolare legame.
Potrebbe essere?