Chiudi

Rispondi a: voce.

#51903
Anonimo
Inattivo

Grazie Alceste
la tua risposta è illuminante. In effetti avevo pensato anch’io di farmi vedere,ma siccome sono almeno 15 anni che questa cosa si verifica,a volte più sere di seguito,a volte a intervallo di mesi, e comunque sempre quando sono a letto nella fase che precede il sonno,ho pensato che non potesse essere una patologia,perche sennò si sarebbe verificata anche in altri momenti di rilassamento ma non è mai accaduto..interessante l’evoluzione da suono a voce…che poi non mi sono spaventata,più che altro sorpresa di questa voce maschile e adulta che dice mamma…strano..avrebbe avuto un significato diverso se fosse stata una voce infantile..
Trovo tutto questo interessante,infatti la potenza del suono è uno shock anche se non spaventa di sicuro è una scossa fisica non indifferente per potenza,eppure è chiaro che il suono è interno,perche nessun altro lo ha mai udito..sono lieta che sia successo anche a te,almeno ho una base su cui riflettere.