Chiudi

Rispondi a: ORBS, il mistero delle sfere di luce.

#49345
Anonimo
Inattivo

hackboy ha scritto:

Quote:
vOGLIO UNA RISPOSTA CHIARA! ORBS cosa sono?

Al contrario della TV o degli organi di (dis)informazione il cui unico intento è quello di fare lo scoop, di cercare la sensazionalità delle cose per attirare il maggior numero di persone possibile (in tv tutto è fatto a scopo di numero di ascoltatori senza i quali niente soldi) noi vogliamo solo comprendere cosa in realtà sono gli Orbs.

Quello che abbiamo scoperto in 2 mesi di ricerche è che gli Orbs sono 2 campi elettromagnetici, uno all’interno dell’altro, quando uno amenta la propria intensità l’altro la diminuisce, questo crea un effetto fotomoltiplicatore che durante 3 delle 4 fasi di carica dei campi elettromagnetici degli Orbs permette la loro visione sia ad occhio nudo sia attraverso lo scatto di fotografie. La luce che vediamo negli Orbs non appartiene agli Orbs, ma è la luce del flash che appare sotto forma di granuli proprio per l’effetto fotomoltiplicatore senza il quale gli Orbs non sono visibili.In foto gli orbs sono visibili solo se scatta un flash altrimenti non possono vedersi. L’unico modo per vedere gli Orbs è l’utilizzo di un flash, modi alternativi non nè esistono o per lo meno non ne sono stati finora scoperti, si può ipotizzare che un modo altrnativo di vederli sia l’utilizzo di fotocamere o videocamere capaci di riprendere la realtà con filtri che mettano in risalto campi elettromagnetici dall’intensità minima, ma sono strumenti talmente sensibili e costosi che difficilmente possono essere reperiti anche a livello scientifico professionale. In più abbiamo scoperto che gli Orbs hanno 4 Fasi di intensità di carica dei campi elettromagnetici e che sono capaci di generarsi attraverso tutti processi e dinamiche fisiche già conosciute e ampiamente spiegate, spesso si scambia una strisciata di luce come un Orb in movimento in realtà è un Orb che ha generato altri Orbs. Tutte queste cose sono dimostrate e spiegate sul nostro sito. Al momento non abbiamo riscontrato nulla di paranormale, di spiritico o altro che non sia fisicamente spiegabile e comprensibile, qualora lo riscontrassimo non avremmo il minimo problema a metterlo in risalto attraverso i nostri lavori.