Chiudi

Rispondi a: Prova con scrittura automatica.

#45680
Anonimo
Inattivo

Allora,ringrazio tutti per avermi risposto in topic :),putroppo in questi giorni non mi sono collegato tanto e quindi aime non ho potuto scrivere ma oggi lo farò :).
Cominciamo nel dire che sto in un condomino siamo un 10 piani tra cui il mio appartamento e accanto ha un’altra famiglia :),ma la cosa piu bella e che l’altra famiglia e in campagna quindi rumori zero silenzio assoluto :) ritornando a noi,l’esperimento e stato fatto in cucina con candele accese,erano verso le 23:00 di sera e li con il mio foglio e penna stetti li nel aspettare qualche chiamata chiamamola cosi,stetti fermo una bella mezzoretta anche di piu ma niente da fare un po mi stavo autoconvincendo che era una sciocchezza invece mentre stavo lasciando tutto mi senti attratto dal foglio come se qualcuno mi chiamasse cosi feci,mi sedetti e mi rimisi con la penna in mano scrivendo :),restai sbalordito perchè non era una cosa normale era come se qualcuno mi dicesse dove andare,che segni fare,che frasi dire,certo sono tutte righe o come qualcuno puo pensare disegni di bambini anche io pensavo cosi però dopo un po mi sono venute delle frasi feci una prova e cosi successe nella scritta scrissi questo :
“Simone,sappi che io ti voglio bene e ti guardo,sono un tuo parente”
Dopo questo non successe niente solo frasi senza piu un senso,la cosa pure strana e stata che mentre scrivevo queste frasi mi senti cambiare lettere senza un motivo tipo “ti voglio btene” cosi robba del genere,ora ragazzi non so se sia autosuggestione,entità,ma quelle frasi vi assicuro mi anno tranquillizato quella sera,anzi se volevo potevo continuare ma poi mi fermai era la prima volta e non volevo andare oltre :),cosa ne pensate di questa storia?sarà autosuggestione?o veramente era un parente che mi voleva dire questo?oppure un’entità burlona?.
Un’altra cosa che pure mi e rimasta un po impressa e stata il quadro caduto dietro la porta :),una cosa molto strana mai capitata,vi spiego un po :
Nella stanza diciamo cosi la chiamo io “degli esperimenti” ho un quadro dietro la porta messo in orizzondale che era diritto come una candela :),questo quadro in teoria sbattendo la porta puo cadere perchè no ma non successe mai solo e dico solo quella sera dopo aver chiuso la sessione di scrittura senti come se in quella stanza c’era qualcuno che mi aspettasse infatti spensi la luce,chiusi la porta,e bumm un rumore stranissimo come se qualcuno l’abbia preso e buttato violentemente e pure bussare dietro,subito dallo spavento sono corso e vidi il quadro per terra e la porta non aprirsi :),restai un po terrorizzato,certo di aprire era impossibile perchè il quadro e grande quanto l’apertura ma pure era come se qualcuno ci mettesse forza per non farmelo alzare,come se era sopra che aspettava dietro la porta,subito mi presi di coraggio con la mano e lo alzai e subito la forza spari :),entrai e tutto tornò normale :),ora ragazzi si potrebbe essere autosuggestione ma credetemi qualcosa in casa era rimasta non so chi ma io sentivo che dietro quella porta pure bussavano qualcosa c’era e aspettava me :),ora secondo voi dopo questa storia conviene riprovare?potrò avere dei risultati megli?mi anno detto con il tempo si puo imparare tutti siamo medium puo essere?.

Ps:Ragazzi so che e una lunga storia ma e giusto che io vi racconti tutto :),anzi un po di fifa lo avuta :)