Chiudi

Rispondi a: persone scomparse.

#41286
Anonimo
Inattivo

non si può dare al’interpretazioni dei sogni il carattere di certezza assoluta,occore distinguere la scienza dalla fantasia,ammettere che per lo più i sogni sono reminescenze e il riflesso delle nostre preoccupazioni anzichè presagi…detto questo xò vorrei citare alcuni grandi uomini del passato come Albert”la notte è il controllo del giorno” o Schopenhauer”il sogno è l’anello,il ponte che congiunge la coscienza allo stato sonnambolico con la coscienza allo stato di veglia,e anche nelle sacre scritture troviamo”Dio si serve dei sogni acciocchè l’uomo possa vedere attraverso le tenebre”…quello che rimane da chiederci adesso è:sono veramente profetici i sogni? la psicanalisi non prende neanche in considerazione la possibilità della divinazione,mentre gli occultisti ne sono certi della loro esistenza,secondo essi infatti lo sdoppiamento dell’individuo nell’IO corporeo e nell’IO astrale avviene nel sonno,cosicchè nei sogni avvengono i fenomeni di telepatia e di presentimento,perchè nel sonno lo spirito si libera dal corpo per comunicare con il mondo astrale…detto questo se i sogni sono profetici o no, speriamo bene x quelle due gemelline…