Chiudi

Rispondi a: madonna di medjugorie.

#40842
Anonimo
Inattivo

Soffy, fai bene ad essere chiara, di certo non sei un’iposcrita e quest mi piuace..ma gari sull’essere duri.. e va bè capisco che certe esperienze ci trasformino…
Molti di noi (certo non tutti) pensano che sia Dio a dare i miracoli ma abbiamo altrettanto chiaro che i santi sono anche come angeli che vengono per proteggerci e che poi magari li preghiamo d’ INTERCEDERE….

Io non ho visto la madonna apparide davanti i miei occhi (la mia cucciola ogni tanto mi dice di vederla e di parlarle..ma è tutta un’altra storia..) io li sogno..

stranamente NON HO MAI FATTO SOGNI SUGLI UFO E GLI ALIENI!!!!! che strano proprio me l’hai fatto notare tu, e non ho mai visto sfere luminose qui e lì solo auree diventare abbaglianti addosso le persone e quando sono in chiesa…

Io , l’apparizione l’ho avuta, parlavo con Piuccio che diverse volte l’ho sognato, anche se è stato presaggio di brutte notizie…ma quando mi è apparso è stato perchè io gli parlavo.. ero incinta di 7 mesi, ero a letto nella mia camera a casa dei miei e piangevo con il lumetto acceso, pregando Piuccio (angelo che mi sento particolarmente vicino per tanti motivi)d’intercedere e convincere l’altissimo affinchè mio padre arrivasse a conoscere mia figlia e lei potesse pronunciare almeno la parola nonno (gli avevano dato non più di 6 mesi per un tumore al polmone 6 CM x 10 CM) mi dicevo:Piuccio a me non so se mi sente ma se lo chiedi tu magari ti ascolta… bene, mi asciugo gli occhi e metto a fuoco davanti a me un poster gigante appeso al muro, di quel cane della TV REX…ma non c’era più lui, c’era Padre Pio…si! l’ho guardato, mi sono ristropicciata gli occhi, mi sono messa seduta e l’ho fissato cercando di capire perchè lo stavo vedendo…
Mi sono detta: mi ha ascoltato…è un segno…..ho sorriso, mi sono sentita più calma, ho spento la luce e mi sono messa a dormire profondamente…
dopo il primo ciclo di chemio il tumore è divenuto la capoccia di uno spillo, mio padre è stato operato, ha vissuto altri TRE anni prima di morire per un secondo tumore al cervello ma lui ha potuto avere il piacere di sentirsi chiamare nonno e mia figlia di chiamalo nonno…

non aggiungo altro..penso che sia sufficiente come testimonianza…
poi ognuno è libero di dire la sua e sopratutto ha il diritto di dire la sua..vi abbraccio