Chiudi

Rispondi a: arieccomi...

#32365
Anonimo
Inattivo

eccomi qui pronta a rispondere. Noto che ne è nata una bella discussione da questo 3d !!! Mi piacciono le discussioni, ovviamente finchè rimangono così civili e costruttive :ok: !!!

Per quanto riguarda la sensazione provata quando comprai casa è stata positivissima, appena entrata, quando la vidi la prima volta, pensai “è lei” la voglio. Insomma amore a prima vista. All’inizio infatti nessun problema, niente in assoluto, è solo da qualche mese che “sento”, quindi è recente e non coincide con nessuna morte e/o avvenimento particolare. Ed è per questo che non so che pensare, sono un pò spiazzata. Del resto se ho avuto l’esperienza di scrittura forse davvero c’è qualcosa e non sono proprio tutta matta o forse è solo giunto il momento di “concretizzare” dando una voce e un senso a quello che ho visto fino ad oggi? Magari perchè adesso sono pronta e prima no? E vai a capirlo, talmente tante domande e di risposte poche o se vogliamo troppe (proprio perchè di certo non abbiamo nulla!).

In merito invece al mio essere tranquilla quando accade qualcosa di brutto in famiglia ripeto che nemmeno io riesco a interpretarlo, anche perchè accade solo in quei casi. Quando percepisco altro (tipo le “presenze”)le sensazioni sono ben diverse, improvvisa pesantezza alla testa ma anche fisica, tipo stordimento, stanto d’ansia con a volte mancanza di aria ecc… Generalmente non mi lascio condizionare dalla fama dei luoghi o dal loro aspetto, vi faccio un es (e non prendetemi per pazza : nonsifa : 😎 ) uno dei posti che a Roma amo di più, dove trovo che durante la bella stagione sia fantastico andarci a passeggiare perchè mi rilassa è il cimitero del Verano. Se dovessi solo minimamente essere influenzata dalle diverse leggende che circolano su di esso o anche solo dal fatto che si tratta di un cimitero sarei completamente folle ad andarci!!! Eppure non è così, anche se non nego che magari in alcuni punti si avvertone delle energie negative da far paura!!!