Chiudi

Rispondi a: che dire…. mi unisco alle confessioni.

#29372
Anonimo
Inattivo

per dave

grazie, ma penso che di tutte le esperienze la terza sia qualcosa di molto più forte anche perchè è avvenuta in un momento completamente privo di suggestioni, capisco che vi possa sembrare impossibile, ma sono certa di quello che dico, tant’è che è l’unica che razionalmente non mi sono riuscita a spiegare, magari specifico che io normalmente non vedo le presenze, (mi è capitato queste 3 volte ed un altra che però posso tranquillamente ammettere che la suggestione poteva far da padrona) le sento e basta, sento il male se sono in alcune case dove è successo, ed ho abbitato in una casa dove il male degli uomini è stato profondo e crudele e secondo me ha lasciato un energia fortemente negativa, mia madre credente in modo inimmaginabile porto a cena una ragazza anche lei credente con poteri medianici che la prima volta che entrò in casa facendo il classico giro per vederla rimase paralizzata e non entro in 1 camera, dicendo che sentiva qualcosa di non buono, era quella dove noi sentivamo sempre qualcosa e lei non ne sapeva nulla perchè io e mia sorella a mia mamma non ne parlavamo mai.

Altro evento in preda ad un furore enorme (per un grave problema familiare che non mi và di spiegare) io odiai terribilmente mio padre e gli urlai che era la peggior bestia al mondo non so spiegare come ma lo vidi morto con il sangue che colava dalle pareti e se fossi stata un filino più esaurita magari avrei fatto una pazzia ma sapevo che non era giusto e che avrei incrinato per sempre la salute mentale dei presenti… 2/3 anni dopo una mia amica “sensitiva” viene a casa perchè gli avevo parlato dei rumori e mentre entra in quella stanza dove era successo il fatto di prima mi fà un sorisetto strano e mi dice : grande e bella questa stanza, perchè non la dipingi tutta di rosso , rosso acceso, forte,
io la faccio uscire dalla stanza e le dico e no rosso non è il caso e perchè di rosso poi? e lei mà non so l’ho visto colare dalle pareti e mentre lo diceva si stava riprendendo…. lei è un pò sensitiva ma non controlla le sue capacità… le ho raccontato la cosa e lei mi dice questa presenza deve essere forte se riesce a farmi vedere una cosa del genere facendola pure sembrare ai miei occhi come una cosa positiva… (come potrete immaginare non racconto volentieri a nessuno un cosa come l’odio, che ho provato in passato, e non lo sa nessuno che potesse riferirlo alla mia amica) strane coincidenze no?

se poi ci mettete rumori vari veramente duri da spiegare, un mazzo di chiavi che si alza e si sposta davanti agli occhi del mio fidanzato, un crocifisso che ruota da solo davanti a 2 persone e una figura di una donna morta che mia cognata ci raccontò di aver visto accanto a me nel letto, un fantasma che mia sorella diceva di vedere quando era una bimba (abbiamo 9 anni di differenza) ed uno specchio dove appaiono aloni indelebili di 2 figure umane che poi aumentano nell’arco di una settimana per arrivare a 3 e poi magari tornare a 1 senza riuscire a pulirlo con niente (neanche coi prodotti con candeggina)

vi renderete conto che
1 non posso essere fifona essendo cresciuta in una casa così e non posso credere a tutto (infatti molte cose non le ho messe) se no sarei morta di infarto!!
2 siamo tutti matti e matti tutti quelli che sono entrati in quella casa, sapendo oppure no cosa aveva dentro, hanno tutti poi confessato una sensazione di disagio
3 mi sono iscritta non per sfogarmi ma per capire se sono l’unica sfigata o qualcun altro a vissuto cose del genere e se ha capito cosa sono e da dove vengono.
perchè io cerco di tenerle lontane ma spesso sono loro a “rompere” e non posso indagare con registratori o roba del genere perchè:
1 non vivo sola e non posso coinvolgere le due persone più care a me che hanno deciso di far finta di nulla per evitare complicazioni
2 non ho intenzione di farli arrabbiare perchè so che diventano pesanti!
ma non posso far finta di nulla devo capire la verità!