Chiudi

Rispondi a: Salve a tutti!!.

#29124
Anonimo
Inattivo

Ciao Shaula, benvenuta e nessuno credo possa stupirsi per la tua giovane età. Spesso certi fenomeni iniziano proprio in giovanissima età, a maggior ragione se hai avuto a che fare con “giochi medianici” e hai aperto qualche porta che avresti dovuto lasciare chiusa.
La tua empatia, in ogni caso, per quel che so in base alla mia esperienza, non ha nulla a che vedere con i giochi di un certo tipo che hai fatto con i tuoi amici anche se potrebbe accentuarsi in presenza di energie che ti ruotano attorno.
Voglio solo suggerirti una cosa…per quando le sensazioni, le voci e i pensieri degli altri ti affollano la mente e credi d’impazzire. Non è detto che la cosa funziona anche con te ma tu prova, non ci perdi nulla: interrompi l’incursione esterna della tua mente procurandole un diversivo. Un forte pizzicotto che produca dolore e finisca dritto dritto contro i recettori del tuo cervello. Ogni attività s’interrompe e prevale quella più reale e tangibile: Il dolore
Dopo possibilmente allontanati dal luogo dove sei o dalla persona che ti provoca questa situazione, non cercare di rilassarti perchè è peggio, a mente sgombra le incursioni trovano una strada facile. Impegnati invece a fare qualcosa di difficile che tenga la mente occupata oppure, rimedio efficace se non ti è già scoppiata una tremenda emicrania: metti le cuffie e musica a tutto volume. Il trucco è nel provocare una forte interferenza con le tue percezioni esterne.
Finche non riesci a dominare questo fenomeno ti suggerisco di stare lontana da ospedali o luoghi dove la sofferenza umana è alle stelle, soffriresti terribilmente.
Per il resto, se l’empatia ti fornisce emozioni positive sfruttale per stare bene tu stessa e fare bene al tuo prossimo…In bocca al lupo!
Momi