Chiudi

Rispondi a: Comunicazione con l’aldilà.

#25859
Anonimo
Inattivo

HOLA Gen
Appena ho un poco di tempo vado a leggere le tue discussione sulla Bibbia e la chiesa e poi se sono in grado ben volentieri ti posso dire la mia.
No non credo in Dio non mi piace credere mi piace sentire, mi piace vedere e se ascolti, e guardi intorno a noi c’è sempre la voce di Dio e lo vedi sempre in continuazione e li. Almeno non credo nel Dio che ci hanno da sempre presentato tutte le religioni.
Mi chiedi cosa dicono le entità su Dio, se devo essere onesto esse non hanno mai parlato molto su Dio ma ci hanno mandato sempre delle lezioni dalle quali ognuno di noi può interpretarle al suo meglio ti inserisco due brani:
Egli non è il Dio di Abramo, nè di Confucio, non è Brahama, non è il “Padre del Cristo, né
l’Allah di Maometto. Non è nè bene nè male, non è amore contrapposto all’odio, non è giustizia, ma non è parzialità, non è misericordia, ma non condanna.
Egli è al di là del giuoco dei contrari, ma essendo la “somma pienezza” E’ tutto ciò che vi manca: amore per chi non è amato, beatitudine per chi soffre, Tutto per chi nulla è.
Egli è l’Uno che appare come molteplice, ma non è l’apparenza, perchè”E’ ciò che
E’. ‘l’Infinito perchè l’Unico, Eterno perchè immutabile, In realtà indivisibile perchè in realtà è il solo che esiste. Egli è completo, perchè è il Tutto che Tutto comprende, ma non è il Tutto, perchè il Tutto trascende. Egli è Assoluto Sentire ed Essere, nostra reale
condizione di esistenza.
Invoco lo Spirito che è in voi,
il solo capace di dare senso al mio misero balbettare.

In verità siamo nel seno di Dio, costantemente con Lui in contatto.
Da Lui alimentati, ognuno esprimente un grado di coscienza e quindi con una propria libertà e responsabilità, nonostante che Dio non sia una persona distinta da tutto quanto esiste, e nonostante che la Realtà sia razionale.
Dio non parla agli uomini alla maniera narrata dalle Antiche Scritture, non gioca con loro a nascondersi per farai intravedere di tanto in tanto da qualcuno, ma ininterrottamente ci comunica l’esistenza e indiscriminatamente si rivela in ciascun essere alimentandogli il sentire.
Il rapporto fra Dio e l’uomo non è quindi saltuario e di pochi, ma intimo e totale.
E’ l’ora che vi stacchiate dalle figurazioni immaginifiche, delle religioni che vanno bene per l’uomo mentalmente bambino altrimenti l’intelligenza sarà solo dell’ateismo.
E’ l’ora che prendiate coscienza del fatto che la realtà materiale e spirituale sono una sola cosa e soprattutto che questa unica realtà è assolutamente razionale.
E’ finito il tempo in cui la morale veniva imposta, perchè la Verità dello spirito appartiene al fantasioso mondo delle favole.
Una nuova era sorge e l’uomo esce dal confuso mondo del fanciullo per entrare in quello più consapevole dell’adulto. Per voi è già l’alba del nuovo giorno!
Ecco in sintesi ci hanno parlato di Dio cosi ma non solo, e chiaro che un argomento cosi affascinante non basterebbero due piccoli brani anche se pieni di conoscenza e di filosofia possono bastare alla ricerca ma ci è stato anche detto che per quanto si possa cercare noi piccoli uomini siamo ancora lontano dalla figura di Dio però non per sempre.
tutti i brani che ti ho mandato fino ad ora sono avvenuti durante incontri di un gruppo che per oltre 40 anni si è riunito, portando messaggi di amore e di aiuto. Sono comunicazioni avvenute in trance per incorporazione, è ribadisco anche questo gruppo in tanti anni non ha mai avuto delle presenze negative. Però se le cose non vanno fatte con i criteri giusti, non escludo che ciò possa avvenire perciò voglio dire a tutte le persone interessate a questi fenomeni di incomiciare in modo serio. Magari alla presenza di qualcuno che già conosce il metodo per contattare queste entità.
Hola a te e a Tutto