Chiudi

Rispondi a: satana.

#24537
Anonimo
Inattivo

In senso più generale, inoltre, il recitare le preghiere al contrario nelle credenze comuni viene sempre fatto coincidere con determinate pratiche di stregoneria, magia nera o per l’appunto in rituali di evocazione e similaria…
Oltre ad un aspetto dissacratorio, credo sia anche dovuto ad una concezione specifica… Al diritto una preghiera funge da tramite col divino, ha una funzione di protezione…Di conseguenza, voltandola ecco che si pensi ottenga l’effetto contrario.