IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001


Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Il bambino che visse due volte

Il bambino che visse due volte 9 Anni 7 Mesi fa #1

  • marevent
  • Avatar di marevent
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 20
  • Karma: 0
Come più volte ribadito sonno affscinata dall'inspiegabile ma ne capisco così poco che spesso non so dove inserire gli argomenti perchè non so classificarli, così mi scuso coi moderatori se magari c'è già una voce sull'argomento che però non ho riconosciuto...

ho letto su testate giornalistiche on line la particolare storia di Cameron Macaulay un bambino che fin dall'età di tre anni, parlando con la mamma nei suoi poco articolati discorsi, rappresentava l'esistenza di una sua "altra" famiglia e vita, nell'articolo che linko dopo sicuramente è spiegato tutto più chiaramente... ne sapete qualcosa? non tanto sul caso specifico ma sul fenomeno di "reincarnazione" o qualsiasi altra cosa sia?

ecco il link
Il bambino che visse due volte - da La Stampa


Questo accessorio è nascosto per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Questo messaggio ha un file allegato.
Accedi o registrati per visualizzarlo.

Ultima modifica: 1 Anno 2 Mesi fa da Enzo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il bambino che visse due volte 9 Anni 7 Mesi fa #2

  • OniricDreamer
  • Avatar di OniricDreamer
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 264
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 1
sulla reincarnazione ci sono tantissime ipotesi... fin dall'antichità quando le civiltà credevano nella reincarnazione, da cui la suddivisione in classi sociali... se si nasceva in una data classe sociale, ci si continuava a reincarnare sempre nella stessa classe sociale; questa però si dice sia un'interpretazione degli antichi per far accettare la sottomissione delle classi sociali inferiori nei confronti di quelle superiori...
"Realtà" è l’unica parola del linguaggio che dovrebbe sempre essere usata tra virgolette
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il bambino che visse due volte 9 Anni 7 Mesi fa #3

  • Dav89
  • Avatar di Dav89
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 358
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 1
Comunque domani ne parlerà anche Voyager (bellissima trasmissione! :D ), magari potremo capirci qualcosa di più...

X la reincarnazione: quella scritta da Oniric è la concezione che sta alla base del credo induista, cioè si rinasce in un'altra classe sociale (secondo l'ascensione dalle classi più povere a quelle più ricche e viceversa: il che pone tra le altre cose un problema matematico, poiché con il trascorrere del tempo i ricchi dovrebbero divenire la maggioranza della popolazione, cosa che non è...)

Invece la concezione buddhista è differente, poiché la stessa anima si reincarna in 3 corpi ( qualcuno mi corregga se erro, poiché non ne ho la certezza matematica...), la qual cosa sarebbe forse matematicamente più plausibile.

Per quanto riguardo le "prove" dell'esistenza stessa del fenomeno reincarnazione (ne ho già parlato sul topic nell'ipnosi regressiva- fenomeni psichici), sembrerebbe che sotto questo particolare tipo di ipnosi molte pwersone ricordino degli avvenimenti legati ad un passato storico remoto, che molti (tranne la scienza ufficiale), ritengono l'esistenza provata ed indiscutibile della veridicità della trasmigrazione delle anime...
"Se la scienza ufficiale non è in grado di fornirci tutte le risposte, perché non considerare finalmente plausibile ciò che ci appare fantastico?" -Fox Mulder
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il bambino che visse due volte 9 Anni 7 Mesi fa #4

  • OniricDreamer
  • Avatar di OniricDreamer
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 264
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 1
l'esempio che ho fatto io nn è quello del credo induista..
forse mi sono spiegato male..
l'anima si reincarnava SEMPRE in un corpo appartenente alla STESSA classe sociale. se durante la vita, il soggetto si dimostrava meritevole e riusciva ad arrivare alla classe sociale successiva, alla sua morte, la sua anima si sarebbe cmq reincarnata in un corpo appartenente alla classe sociale di partenza, indifferentemente che questa sia di alto o basso rango.

avevo cmq sentito parlare delle due tesi che hai proposto tu, me ne sono ricordato solo adesso xo...

cmq secondo altri credi l'anima continua a reincarnarsi finchè tutti i peccati dell'anima stessa non sono stati cancellati... non so a quale credo appartenga, o se è una sfumatura di qualche regligione già citata, cmq avevo sentito anche questa versione...
"Realtà" è l’unica parola del linguaggio che dovrebbe sempre essere usata tra virgolette
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il bambino che visse due volte 9 Anni 7 Mesi fa #5

  • Dav89
  • Avatar di Dav89
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 358
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 1
l'esempio che ho fatto io nn è quello del credo induista..
forse mi sono spiegato male..
l'anima si reincarnava SEMPRE in un corpo appartenente alla STESSA classe sociale. se durante la vita, il soggetto si dimostrava meritevole e riusciva ad arrivare alla classe sociale successiva, alla sua morte, la sua anima si sarebbe cmq reincarnata in un corpo appartenente alla classe sociale di partenza, indifferentemente che questa sia di alto o basso rango.

Chiedo venia :oops: ...Chiarissimo adesso... 8)
"Se la scienza ufficiale non è in grado di fornirci tutte le risposte, perché non considerare finalmente plausibile ciò che ci appare fantastico?" -Fox Mulder
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il bambino che visse due volte 9 Anni 7 Mesi fa #6

  • Dav89
  • Avatar di Dav89
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 358
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 1
Non so se qualcuno ha visto Voyager ieri, quindi ecco qui un breve riassunto:

Cameron sostiene sin dall’età di 3 anni di aver vissuto una vita precedente nella remota isola di Barra (Scozia), che la sua casa lì era bianca, che aveva un fratello ed una sorella, un cane bianco e nero e che suo padre, Shean Robertson, sia morto in un incidente automobilistico.
Sostiene inoltre che Barra sia priva di un aeroporto vero e proprio, gli aerei atterrerebbero, infatti, solamente sulla spiaggia.

La madre lo ascolta e dopo alcune visite infruttuose da veri e propri scettici di professione, trova la professionalità di un ricercatore americano che si occupa di casi di bambini che ricordano di aver vissuto altre vite.

Egli suggerisce che tutta la famigli si rechi sull’isola per vedere se Cameron può riuscire a riconoscere qualcosa.

L’aereo che li porta là atterra subito sulla spiaggia (e 1…), inoltre (dopo alcuni attimi di iniziale smarrimento), si scopre che li vi è veramente una casa buianca appartenuta ai Robertson verso la fine degli anni ’60 (e 2…), che tale famiglia era composta da 5 membri (e 3…), che questi Robertson possedevano veramente un cane bianco e nero (e 4…).

Tuttavia il padre di famiglia si chiamava James e non Shean (comunque l’assonanza non è da ignorare) e non è morto in un incidente d’auto.

A mio avviso lo sguardo di quel bambino rivisitando quei luoghi è garanzia di verità assoluta, tanto più che quando la madre si reca da un membro della famiglia ancora in vita, Gilfillan Robertson, egli chiede se questa non sia per caso sua sorella, cosa che spinge a credergli ancora di più.

Come si spiega allora la storia del padre? Perché a mio avviso pare innegabile per le schiaccianti prove che Cameron abbia realmente vissuto un’altra vita…

1)Magari, un po’ come nelle ipotetiche worldline di John Titor, non tutti gli elementi della realtà permangono da una dimensione all’altra, quindi magari nella vita precedente di Cameron suo padre si chiamava veramente Shean Robertson ed è morto per un incidente stradale (considerando anche l’importanza della figura paterna per il bambino stesso).

2) Magari questo ricordo si lega ad una vita antecedente quella di Barra, ma che ha comunque lasciato una traccia nella sua memoria: infatti se si ricorda la vita immediatamente precedente è plausibile che ricordi anche qualche elemento di vite ancor più antecedenti…

3) c’è anche chi ha parlato di telepatia, ma mi sembra un’ipotesi francamente più complicata delle altre data la mole di particolari forniti da Cameron.

Personalmente, propendo per la prima e la seconda, ritenendo entrambi plausibili, il mio augurio è che un giorno questo fenomeno possa essere dimostrata scientificamente per sconfiggere tutti gli scettici con il prosciutto davanti ai propri occhi…
"Se la scienza ufficiale non è in grado di fornirci tutte le risposte, perché non considerare finalmente plausibile ciò che ci appare fantastico?" -Fox Mulder
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il bambino che visse due volte 9 Anni 7 Mesi fa #7

  • marevent
  • Avatar di marevent
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 20
  • Karma: 0
Grazie Dav, purtroppo non ho visto voyager e ribadisco il purtroppo... mi auguro anche io si riesca a dare una spiegazione a questo tipo di fenomeni e non solo per togliere il prosciutto davanti agli occhi degli "scettici a prescindere" ma soprattutto per avere più chare le idee su questi eventi... grazie ancora per l'intervento :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il bambino che visse due volte 9 Anni 7 Mesi fa #8

  • Dav89
  • Avatar di Dav89
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 358
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 1
marevent ha scritto:
Grazie Dav, purtroppo non ho visto voyager e ribadisco il purtroppo... mi auguro anche io si riesca a dare una spiegazione a questo tipo di fenomeni e non solo per togliere il prosciutto davanti agli occhi degli "scettici a prescindere" ma soprattutto per avere più chare le idee su questi eventi... grazie ancora per l'intervento :)

Prego :wink:
Anche se in effetti le due cose sono collegate: solamente con un'apertura mentale notevole è possibile raggiungere un grado di conoscenza superiore :D
"Se la scienza ufficiale non è in grado di fornirci tutte le risposte, perché non considerare finalmente plausibile ciò che ci appare fantastico?" -Fox Mulder
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il bambino che visse due volte 8 Anni 8 Mesi fa #9

  • chonchu
  • Avatar di chonchu
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 158
  • Karma: 1
ho visto la puntata ed è stata veramente interessante, non fornisce delle risposte ma ottimi quesiti, sono daccordo con te, il mondo intero secondo me ha bisogno di una evoluzione culturale e spirituale e studiare i fenomeni, da vicino può essere un modo per capire meglio le doti del nostro cervello....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.616 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.