IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Ho sognato uno zio che poi è entrato in coma

Sogno 10 Mesi 2 Giorni fa #1

  • Mariantoniettaesposito
  • Avatar di Mariantoniettaesposito
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 9
  • Karma: 0
Salve, sono Mariantonietta Esposito e ho 27 anni.
Mi capita molto spesso di fare sogni e sentire cose che puntualmente si verificano.
Ieri notte, sarà stato poco prima di alzarmi, ho sognato un mio zio, il marito della sorella di mio padre, con il quale non parlo da tempo e non ho contatti con lui e la sua famiglia perchè la mia famiglia non sta in buoni rapporti con loro.
Sogno che stiamo io e lui in un immenso palazzo, antico ma lussuoso, e mi trovo insieme a lui in un ascensore e stavamo salendo per andare non so dove ed io non riesco a stargli dietro. Poi mi sveglio e verso ora di pranzo sento mia cugina parlare con mia mamma e le dice che ieri notte questo mio zio è andato in coma farmacologico. Questa mia cugina è la figlia della sorella della moglie di mio zio e anche loro non stanno in ottimi rapporti con tale famiglia. Quando mamma mi dice ciò subito mi viene in mente il sogno ed ho come la sensazione che un freddo mi attraversi il corpo. Io non sapevo nemmeno che lui stesse in ospedale e che avesse il tumore allo stomaco che lo ha portato ad avere un rigetto ai farmaci e per tale motivo è andato in coma farmacologico. La notte in cui mio zio è andato in coma e la notte del sogno coincidono ed io mi domando se lui mi è venuto in sogno per dirmi qualcosa.
Saluti

Mariantonietta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Sogno 10 Mesi 2 Giorni fa #2

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
E' un campo questo in cui le strade battute dai parapsicologi non sono poi molte, da questo si spiega la difficoltà di dare spiegazioni definitive sui sogni. Nel tuo caso cara Maria si può optare per visioni telepatico/chiaroveggenti, data dalla volontà, certamente inconscia dello zio, in uno stato fisico in cui la gravità della materia era minima, ovvero si è trovato nella possibilità di sprigionare le proprie facoltà senza gli ostacoli che la fisicità induce, lasciando quindi più libere di agire le potenzialità psi umane. La sua intima preoccupazione (probabilmente pochi istanti prima di cadere nell'incoscienza del coma) è stata da te percepita essendo un soggetto predisposto, ricevente.

Fin dall'antichità il sogno era ritenuto una via di comunicazione con il mondo degli dei. A volte non c'è neanche bisogno di codificare troppo certi sogni, dato la loro chiarezza. Porto ad esempio il terremoto di Messina. Fra queste macerie, dopo inutili ricerche, fu trovato il corpo del poeta Edouard Boner soltanto dopo aver ascoltato una ragazzina che, in sogno, aveva avuto la visione di Boner nell'atto di additarle il punto esatto dove si trovava il proprio cadavere. E' questo un sogno che implica pure la sopravvivenza... tanto meglio.

Molto conosciuto è il fatto del ritrovamento dei 13 canti dell'inferno di Dante, dati da tempo come perduti ma ritrovati da Jacopo, figlio del sommo poeta seguendo indicazioni pervenutegli in sogno. C'era poi (tralasciando Costantino) chi con i sogni ci faceva la guerra, parlo di Tippu Sahib, un sultano indiano vissuto nel XVIII sec. che decideva le tattiche di guerra secondo le visioni avute nei sogni.

Fu pure un sogno a suggerire al chimico Friederich A. Kekule la struttura molecolare del benzene. La casistica è abbastanza nota e tutt'altro che minima. Messaggi onirici consecutivi (tre notti di seguito) fecero comprendere al naturalista Louis Agazzis come classificare alcuni reperti fossili.
Tornando al tuo sogno, sembra proprio un "innesco telepatico" con lo zio sofferente. Ne sarebbero stati certi i ricercatori statunitensi Stanley Krippner e Montague Ullman che scrissero un libro in questa direzione: "Dream Telepathy". Un libro molto serio, frutto di uno studio condotto in ambito ospedaliero, sosteneva la scientificità della teoria freudiana secondo la quale il sonno crea condizioni favorevoli per l'innescarsi del fenomeno telepatico.
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Sogno 10 Mesi 1 Giorno fa #3

  • Mariantoniettaesposito
  • Avatar di Mariantoniettaesposito
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 9
  • Karma: 0
Ti ringrazio per la risposta molto chiara. Volevo chiederti se è possibile altri chiarimenti per quanto riguarda il soggetto ricevente come hai accennato nella tua risposta.
Grazie cara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Sogno 10 Mesi 1 Giorno fa #4

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 513
  • Ringraziamenti ricevuti 104
  • Karma: 0
Volevo chiederti se è possibile altri chiarimenti per quanto riguarda il soggetto ricevente


Ciao Maria. A parte l'occasionalità dei riscontri, tutti noi siamo spugne, calamite, irraggiamo e riceviamo messaggi come fossimo antenne, sia coscientemente che no, vedi sogni. Sono forze, potenzialità insite nell'uomo (anche nella donna, suvvia, mi voglio rovinare... :cool: ). Considerando che trascorriamo un terzo circa della nostra vita nel sonno, è facile pensare a quanti possibili "collegamenti" telepatici e/o spirituali si possono fare.

I sogni premonitori sono tutt'altro che rari. Ti porto l'esempio della frana che ad Abervan, in Inghilterra, costò la vita a decine di bambini di una scuola gallese. Ebbene, quella frana era stata preannunciata la settimana prima da numerosi sogni, registrati dalla Società di Ricerche Psicologiche di Londra. Questi sogni risultarono così precisi che spesso vi figurava il nome di Abervan. Tale Società in futuro promise di pubblicare in anticipo se si presentassero coincidenze di una certa gravità.

La ricerca è zeppa di premonizioni. Si sa per esempio che molte persone sognarono la tragedia del Titanic e, alcune di esse, per conseguenza del sogno premonitore rinunciarono al fatale viaggio e così si salvarono. Gli animali poi sono superdotati per quanto riguardo la telepatia e il senso della premonizione.
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Sogno 10 Mesi 1 Giorno fa #5

  • Mariantoniettaesposito
  • Avatar di Mariantoniettaesposito
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 9
  • Karma: 0
Grazie KitCarson.

Un saluto.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Sogno 3 Mesi 22 Ore fa #6

  • franzshipping
  • Avatar di franzshipping
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 51
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: -5
Sì secondo me la sua reale intenzione era di avere un contatto con lei. Purtroppo però il suo atteggiamento era ancora troppo polemico, troppo preso dalle cose del mondo. Però é venuto... Voglia dedicare qualcosa di buono per lui, in nome della sacralità della famiglia, e di questa accennata richiesta. Lui ne avrà bisogno, già lo sapeva. Grazie per averci offerto un aspetto così personale della sua vita con questo sogno.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.731 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.