IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Sogno stranissimo!

Sogno stranissimo! 1 Anno 9 Mesi fa #1

  • Haber
  • Avatar di Haber
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 2
  • Karma: 0
Ciao a tutti, mesi fa mi è capitato di fare un sogno mentre in realtà io non stavo realmente dormendo, cioè io ero consapevole di essere nel mio letto con le mie coperte addosso e sembrava di più un mio pensiero incontrollato che un sogno, anche perchè era tutto molto piu nitido che in un sogno normale.
Vi racconto le parti che mi ricordo: "io ero in una specie di vacanza con la mia ragazza, (non stavamo già piu insieme con lei al momento del sogno), non so per quale motivo io dovevo tornare a casa mia per tre giorni, al mio rientro la trovo in totale paranoia, mi prende per una mano e mi porta in una stanza enorme, semicircolare, con le pareti esterne completamente a vetri, mentre ci avviciniamo alla parete perchè voleva farmi vedere fuori io mi ricordo che ero spaventata da quello che voleva farmi vedere e gli faccio, per favore non terrorizzarmi cosa devo vedere?, ad un tratto guardo in terra e vedo uno scarafaggio nero sul pavimento, e gli chiedo se era quella la cosa che dovevo vedere, lei mi fa cenno di no e mi fa avvicinare alla parete di vetri dicendomi....Lo vedi là? E' li....mi sta seguendo...L'autobus mi sta seguendo!
Inizialmente io non riesco a vederlo, poi lo vedo ed era un autobus a due piani che secondo lei andava ovunque andasse lei. Io mi ricordo che la prendo in braccio e gli faccio....Cosa facciamo? Ti porto a casa?
Lei per tutta risposta mi dice....Sono tre giorni che sono dietro a risolvere questa cosa! Tanto lo so che non mi credi!
Io mi ricordo che le dico non è vero ti credo ma cosa possiamo fare? Che vuoi fare?
A questo punto ho un vuoto mi ricordo solo che io mi trovo da sola a sedere ad un tavolo...era su una strada stretta e in salita proprio di fronte all'ingresso della stanza dove mi aveva portato lei in precedenza, ad un certo punto da inizio via vedo lei scendere vestita con abito lungo nero spaventatissima che urla....non aprite la porta, se bussano non aprite sono qui per me! Io mi alzo le vado incontro e inizio a cercare di capire cosa succede, la vedo come in uno stato di trance capisco che qualcosa non va e inizio a dirgli RIPRENDITI! Mi ricordo che a un certo punto gli tiro degli schiaffi per cercare di riportarla alla realtà ma senza risultato...alla fine mi cade tra le braccia e con uno sguardo totalmente deforme e un sorriso diabolico in faccia mi fa.....Avevi detto che ci saresti sempre stata! e me lo dice come se non fosse realmente lei a dirmelo ma come se fosse qualcuno che parla al posto suo sorridendo compiaciuto, a questo punto lei muore e io mi sveglio pietrificata....erano le circa le 2,30 di notte e ricordo che non sono riuscita a muovermi dalla paura per almeno mezz'ora.
Lei ha sempre avuto un contatto molto forte con il mondo degli spiriti, non so quanto di quello che credeva di vedere fosse frutto di suggestione o fosse reale ma qualcosa di reale c'era perchè a delle piccole cose ho assistito anche io. Non so come interpretare questo sogno perchè è stato veramente molto strano, io ero quasi cosciente e soprattutto era come se fosse quasi in bianco e nero in dei momenti.
Sono passati mesi e ancora lo ricordo benissimo come se lo avessi fatto ieri. Spero che qualcuno sappia darmi una spiegazione.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Sogno stranissimo! 1 Anno 9 Mesi fa #2

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1737
  • Ringraziamenti ricevuti 486
  • Karma: 30
Ciao Haber,

chissà perché, ancora prima di leggere le ultime righe, io visualizzavo già il sogno in bianco e nero sin dal principio. Ed io non sono solito sognare in bianco e nero.

A parte questo...
Se vogliamo trovare dei significati, io ne scorgo uno ricorrente, che è quello del senso di colpa per l'abbandono: nel sogno vai via per tre giorni, ed al tuo ritorno trovi la tua ragazza in uno stato di malessere e di difficoltà; il tema dell'abbandono si ripresenta sul finale, quando lei, morendo, ti dice "avevi detto che ci saresti sempre stata" (e invece te ne sei andata...).
L'abito nero, con cui lei scende lungo la strada stretta e in salita, è probabilmente simbolo di un lutto, che simboleggia la vostra storia finita, quindi il lutto per la separazione. Anche la strada stretta e ripida sembra rappresentare difficoltà, per lei o anche per te.

Il tutto condito da terrori tipici del sogno, l'espressione malvagia, quasi da posseduta, il ghigno diabolico.

Ora, io non so cosa sia successo tra voi. Per caso sei stata tu a lasciarla?
E' possibile che questo sogno nasca da un senso di colpa (anche vagamente consapevole) per averla abbandonata.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
Ultima modifica: 1 Anno 9 Mesi fa da valle.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.776 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.