IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Yoga e aura

Yoga e aura 6 Mesi 4 Giorni fa #1

  • GigiTV
  • Avatar di GigiTV
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 20
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
Buongiorno, racconto questa piccola esperienza avventura la scorsa settimana a fine lezione di yoga. Ho 44 anni e pratico yoga da due mesi, su volontà di mia moglie visto che nella stessa palestra vanno delle sue amiche. Mai fatto prima in vita mia ma lo consiglio veramente a tutti perché è molto rilassante. Premetto, e credo che qui posso dirlo, che sin da piccolo posso vedere l’aura. Soprattutto su piante o persone. Mia madre faceva yoga quando ero ragazzino e mi ha parlato di quest’aura, io mi sono messo a “guardare” e ho scoperto di vederla. Non l’ho mai detto a nessuno, soprattutto perché non l’ho mai ritenuto un fatto importate (e non lo ritengo tuttora). E’ una facoltà che non mi da nessun tipo di vantaggio e non mi colloca migliore di nessuno. Anzi penso che volendo tutti posso vederla. Comunque non avevo mai affrontato l’argomento fino ora che l’ho sentita nominare a yoga. A fine della prima lezione raggiunsi il maestro per dirglielo e mi disse semplicemente “non dirlo a nessuno, perché ti passano per un matto”. E mi sa che ha ragione. Solo mia moglie lo sa e non so quanto ci crede, probabilmente non gliene frega semplicemente nulla. Neppure a me a dire il vero. Arrivo al dunque. In queste lezioni di yoga gli ultimi 20 minuti sono dedicati al rilassamento e alla meditazione. Ci sdraiamo a luci spente e il maestro parla… ti fa fare un “viaggio” con la mente davvero molto rilassante. Io, quest’ultima lezione, durante il rilassamento mi sono volutamente mantenuto vigile e ho tenuto gli occhi aperti (questo perché la volta prima mi ero addormentato e non volevo mi capitasse di nuovo). Guardando il soffitto, con pochissima luce presente (direi praticamente buio) ho iniziato a vedere l’aurea senza avere nessuno davanti. Non era fissa, come potrei vederla su chiunque, ma fluttuava come fosse del fumo colorato di luce. Ce n’era tantissima e sembrava venisse verso di me per poi formare una sorta di vortice sopra al mia testa. Questo non lo avevo mai provato. Mi piacerebbe sapere se qui c’è qualcuno che vede l’aura e quindi se ha esperienza per raccontarmi qualcosa di più di quello che mi è successo. Alla prossima lezione guarderò ancora. Grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Yoga e aura 6 Mesi 21 Ore fa #2

  • GigiTV
  • Avatar di GigiTV
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 20
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
Non ho trovato nessun commento al mio post.
Mi piacerebbe sapere se è perché l'argomento è un po' banale, se è fuori tema in questa categoria, oppure se nessuno ha esperienze nel vedere l'aura e quindi non c'è modo di confrontarsi.
Grazie
Ultima modifica: 6 Mesi 20 Ore fa da Nyma. Motivo: maiuscolo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Yoga e aura 6 Mesi 20 Ore fa #3

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2229
  • Ringraziamenti ricevuti 392
  • Karma: 16
Personalmente non ho commentato perché non vedo l'aura. Ho praticato yoga per tre anni e quindi anche meditazione. Ciò mi ha giovato molto sotto alcuni aspetti, come il riuscire a capire di stare sognando e fare sogni lucidi, ma la visione dell'aura non l'ho mai sperimentata.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
Ultima modifica: 6 Mesi 8 Ore fa da Nyma.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Yoga e aura 5 Mesi 4 Settimane fa #4

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1203
  • Ringraziamenti ricevuti 183
  • Karma: 3
Un tempo ero dedito allo Yoga in coadiuvazione alle arti marziali che praticavo in modo assiduo fino a qualche anno fa. Neanche io sono mai riuscito a vedere le auree, le quali però percepisco in modo diverso dal visualizzarle...le sento sotto forma di emanazione vitale piú o meno intense a seconda del soggetto, e posso percepirle anche se le persone, o animali, non sono nelle immediate vicinanze.... in pratica non é possibile prendermi di sorpresa. Non capisco perché il maestro ti abbia detto di non proferirlo a nessuno, come non capisco perché mai dovrebbero darti del matto. Probabilmente quello al quale hai assistito nella stanza era un' agglomerato di energia psichica e vitale proveniente dagli astanti, e tu che hai la facoltà di vedere certe emanazioni sei stato favorito dall'atmosfera creatasi e logicamente dal quasi buio.
πνεύματος
Ultima modifica: 5 Mesi 4 Settimane fa da Gemini.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : GigiTV

Yoga e aura 5 Mesi 4 Settimane fa #5

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 602
  • Ringraziamenti ricevuti 110
  • Karma: 0
GigiTV ha scritto:
Non ho trovato nessun commento al mio post.
Mi piacerebbe sapere se è perché l'argomento è un po' banale, se è fuori tema in questa categoria, oppure se nessuno ha esperienze nel vedere l'aura e quindi non c'è modo di confrontarsi.
Grazie

Argomento controverso, di difficile trattazione, anche per un forum come questo.
Ciò che prospetta l'amico Gigi mette giustamente in connubio yoga e aura, spiegherebbe, a mio modo di vedere, la spiritualità dell'uomo. Gli studiosi di mistica sanno di uomini "santi" e della loro luminescenza quando entrano in stato di contemplazione e di estasi verso Dio. Testimoni oculari hanno attestato che S. Domenico di Guzman lasciava trasparire costantemente dal suo viso una luce "pacificante" (tanto che l'iconografia lo presenta con una stella sulla fronte) :aa: . Tanto per citarne uno tra i tanti.

Ma l'idea di una nuvola di energia, o di "alone", circondante il corpo, è vecchia di molti secoli, molto prima che i cristiani inventassero l'aureola per significare la santità degli uomini "giusti". Questo al di là degli esperimenti dell'elettricista S. Kirlian, il quale, in ogni caso, con la sua "camera" ha rilevato che ogni cosa posta in una scarica ad alta frequenza produce campi elettrici.

Una cosa certa la posso affermare anch'io, e cioè di aver rilevato di persona in alcune sedute medianiche, fenomeni luminosi, visti a dire il vero, più nell'aria che sul nostro medium. Medium però, che da grande sensitivo e persona serissima qual'era, asseriva di vedere l'aureola luminosa attorno al corpo delle persone, rilevando pure la diversità del suo colore, per cui, da questo, poteva rilevare (approssimativamente) la situazione psichica ed anche la salute fisica del soggetto stesso.
Ho già detto troppo... non vorrei attirarmi gli Anathemi dell'amico Anathema che themo assai... :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : GigiTV

Yoga e aura 5 Mesi 4 Settimane fa #6

  • GigiTV
  • Avatar di GigiTV
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 20
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
Grazie a tutti per i vostri commenti. Pensavo che la visione dell'aura fosse abbastanza comune, mi pare di capire che non sia così. È già qualcosa. Grazie ancora
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Yoga e aura 5 Mesi 4 Settimane fa #7

  • Stellar Dream
  • Avatar di Stellar Dream
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 13
  • Karma: 0
GigiTV ha scritto:
Buongiorno, racconto questa piccola esperienza avventura la scorsa settimana a fine lezione di yoga. Ho 44 anni e pratico yoga da due mesi, su volontà di mia moglie visto che nella stessa palestra vanno delle sue amiche. Mai fatto prima in vita mia ma lo consiglio veramente a tutti perché è molto rilassante. Premetto, e credo che qui posso dirlo, che sin da piccolo posso vedere l’aura. Soprattutto su piante o persone. Mia madre faceva yoga quando ero ragazzino e mi ha parlato di quest’aura, io mi sono messo a “guardare” e ho scoperto di vederla. Non l’ho mai detto a nessuno, soprattutto perché non l’ho mai ritenuto un fatto importate (e non lo ritengo tuttora). E’ una facoltà che non mi da nessun tipo di vantaggio e non mi colloca migliore di nessuno. Anzi penso che volendo tutti posso vederla. Comunque non avevo mai affrontato l’argomento fino ora che l’ho sentita nominare a yoga. A fine della prima lezione raggiunsi il maestro per dirglielo e mi disse semplicemente “non dirlo a nessuno, perché ti passano per un matto”. E mi sa che ha ragione. Solo mia moglie lo sa e non so quanto ci crede, probabilmente non gliene frega semplicemente nulla. Neppure a me a dire il vero. Arrivo al dunque. In queste lezioni di yoga gli ultimi 20 minuti sono dedicati al rilassamento e alla meditazione. Ci sdraiamo a luci spente e il maestro parla… ti fa fare un “viaggio” con la mente davvero molto rilassante. Io, quest’ultima lezione, durante il rilassamento mi sono volutamente mantenuto vigile e ho tenuto gli occhi aperti (questo perché la volta prima mi ero addormentato e non volevo mi capitasse di nuovo). Guardando il soffitto, con pochissima luce presente (direi praticamente buio) ho iniziato a vedere l’aurea senza avere nessuno davanti. Non era fissa, come potrei vederla su chiunque, ma fluttuava come fosse del fumo colorato di luce. Ce n’era tantissima e sembrava venisse verso di me per poi formare una sorta di vortice sopra al mia testa. Questo non lo avevo mai provato. Mi piacerebbe sapere se qui c’è qualcuno che vede l’aura e quindi se ha esperienza per raccontarmi qualcosa di più di quello che mi è successo. Alla prossima lezione guarderò ancora. Grazie
Perché dici che tutti possono vederla?
“Come fai” a vederla? Hai “un modo tuo”?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Yoga e aura 5 Mesi 4 Settimane fa #8

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2229
  • Ringraziamenti ricevuti 392
  • Karma: 16
Penso che Gigi intenda dire che tutti possono sviluppare questa "capacità", perché non esistono persone prescelte.

Condivido la curiosità di Stellar Dream di capire se c'è un modo particolare per vedere l'aura.
Io ho provato a esercitarmi a vederla, ma non ci sono mai riuscita... forse perché non ci credo abbastanza? Mi sembra incredibile che un normale occhio umano possa vedere qualcosa che la scienza non ha preso in considerazione. Voglio dire, lo spettro di luce visibile è ben noto, ma in questo caso si parla di tutt'altro, un'energia indefinita che avvolge gli esseri viventi e che scientificamente non ha un nome e neanche una teoria. Per quanto ne sappiamo potrebbe essere solo una sensazione. E se si tratta di una cosa soggettiva, che non può essere misurata in modo oggettivo, io tendo a pensare che sia frutto di un'illusione.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
Ultima modifica: 5 Mesi 4 Settimane fa da Nyma.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Yoga e aura 5 Mesi 4 Settimane fa #9

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1203
  • Ringraziamenti ricevuti 183
  • Karma: 3
Nyma hai scritto
E se si tratta di una cosa soggettiva, che non può essere misurata in modo oggettivo, io tendo a pensare che sia frutto di un'illusione.
Voglio credere che non fai sul serio. Le sensazioni, le emozioni, e le percezioni non si misurano...anche la tua fede è soggettiva ma siccome non possiamo misurarla in modo oggettivo allora è un' illusione...
πνεύματος
Ultima modifica: 5 Mesi 4 Settimane fa da Gemini.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Yoga e aura 5 Mesi 4 Settimane fa #10

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2229
  • Ringraziamenti ricevuti 392
  • Karma: 16
Perdonami, ma non credo che l'esempio sia appropriato. Mi spiego meglio, le emozioni e le sensazioni per me sono frutto di reazioni chimiche che avvengono dentro al nostro corpo, quindi teoricamente potrebbero essere misurabili. L'aura è qualcosa che si vede con l'apparato visivo, che funziona in un modo ben preciso riconosciuto in campo medico. Se una persona vede una cosa che l'altro non vede, mi chiedo cosa ci sia di diverso negli occhi di uno o dell'altro.
Se riesci, prova a spiegarmelo in un altro modo. Il mio non è un voler essere scettica a tutti i costi, se qualcuno riesce a illuminarmi ne sarei felice.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Darth Vader

Yoga e aura 5 Mesi 4 Settimane fa #11

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1203
  • Ringraziamenti ricevuti 183
  • Karma: 3
No Nyma, l' esempio invece è adeguato perchè stiamo parlando di una cosa che non è di ordinaria amministrazione sensoriale...probabilmente a favore del fenomeno sarà coinvolta anche la chimica che non coinvolgerà sicuramente solo l' apparato visivo. Quante volte ti sarà capitato di avvertire un odore che magari qualcun' altro non avverte? e questo non vuol dire che quell' odore non esiste solo perchè l' olfatto umano funziona così e basta...pensaci, non vuol dire neanche che il tuo di olfatto, in quel frangente, venga affetto da pareidolia. Non tutti vediamo, o per meglio dire percepiamo le cose sempre e solo alla stessa maniera. Capisco la tua attribuzione scientifica ma in questi casi non funziona come da prassi. Senza sconfinare nel misticismo, vorrei ricordarti che se, per esempio, io e te andassimo a Medjugorje, o altro luogo sacro, potremmo entrambi assistere a qualche fenomeno mariano ma anche no, come non è detto che tu potresti ed io no o viceversa, non so se mi spiego, e solo per questo non possiamo affermare scientificamente che quei fenomeni sono illusioni di chi li percepisce...perchè ci sono molte persone che quei fenomeni li vedono, ma sono tanti anche quelli che non vedono un bel niente...
πνεύματος
Ultima modifica: 5 Mesi 4 Settimane fa da Gemini.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Yoga e aura 5 Mesi 4 Settimane fa #12

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 2229
  • Ringraziamenti ricevuti 392
  • Karma: 16
Guarda, io ho una mia opinione personale su visioni mariane, visioni di fantasmi, percezione di odori ecc. da parte di una sola persona e non delle altre che le stanno vicino... ed è un'opinione sicuramente molto diversa dalla tua. Stiamo cercando di discutere tenendoci su due piani quasi opposti e quindi non so se riuscirò mai a trovare convincenti certe spiegazioni. Ti ringrazio comunque per la pazienza che hai avuto nel provare a chiarirmi questo affascinante fenomeno :P
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Yoga e aura 5 Mesi 4 Settimane fa #13

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1203
  • Ringraziamenti ricevuti 183
  • Karma: 3
Va bene siamo agli antipodi. Ma tutto può essere costruttivo...tu hai le tue considerazioni che rispetto, il mio non è certo un chiarimento, visto che sei già ferrata su alcune materie, ma solo una riflessione che non si limita a sfamare solo la scienza ordinaria.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Yoga e aura 5 Mesi 2 Settimane fa #14

  • GigiTV
  • Avatar di GigiTV
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 20
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
Buongiorno, scusate se rispondo solo ora ma non entravo nel forum da un po’. Provo a rispondere.
Purtroppo non so perché io posso vederla, quasi nessuno la vede. Non significa però che non esiste. Sicuramente c’è una spiegazione scientifica e razionale che però io non conosco.
Non ho un metodo per vederla, basta che “decido” di farlo e la vedo. Unica condizione è che lo sfondo deve essere chiaro, qualsiasi colore purché chiaro. Un muro oppure il cielo molto sono le condizioni comunque più frequenti. Su questo “limite” ho trovato altri riscontri in rete e questo conferma ulteriormente che si tratta di un fenomeno razionale
Ho iniziato a vederla dalle piante, in particolare da due pini che si trovavano nel giardino dei miei genitori. Fissandoli ho iniziato a vedere milioni di piccoli “vermetti” che oscillavano intorno alle chiome. Fate conto di vedere dei puntini di luce (un po’ allungati però, tipo delle striscette) che si muovono molto velocemente tra di loro e ricoprono l’intero albero. Più allontani lo sguardo dall’albero più sono rarefatti fino a non esserci in aerea aperta.
All’inizio ci mettevo un pochino a vederli. Dopo un po’ invece, quando sapevo cosa vedere, apparivano all’istante. Sulle persone invece, così come sulle mie mani, vedo semplicemente un alone di luce che ricopre la sagoma di ciò che guardo. Non è uguale per tutti ma presenta delle irregolarità e dei rigonfiamenti in alcune zone. Non vedo colori o altro, solo una luce e non molto intensa ma ben visibile. Avete presente la pubblicità di sensibilizzazione dell’AIDS degli anni 90, dove le persone infette erano rappresentate con un alone? Ecco, è molto simile, solo più irregolare.
Una volta guardano il parroco in chiesa mi è capitato di vedere come se avesse “due teste”, ovvero della luce al suo fianco, una seconda sagoma (mi è capitato una volta perché probabilmente ho guardato una sola volta, non sono praticante).
Un’altra volta invece, in tempi più recenti, ho notando un forte rigonfiamento (di luce) sulla schiena di una persona in palestra. Preso dalla curiosità di testare questa aura, mi sono avvicinato per chiedergli se avesse mai avuto problemi alla schiena e quando gli chiesi semplicemente “ciao come va?” lui mi rispose “guarda non benissimo perché ho subito un intervento alla schiena e mi fa male”.
Potrebbe anche trattarsi di semplice coincidenza ma non cambia. Il rigonfiamento di luce sulla schiena lo vedevo indipendentemente dal fatto che fosse stato operato.
Se devo dare una mia spiegazione si tratta semplicemente di energia o di vibrazioni che alcuni possono vedere, chi con poca fatica chi magari esercitandosi. Oppure semplicemente è una caratteristica fisica che alcuni hanno, altri no. Mio figlio sente delle frequenze audio molto più alte della mia. In un test abbiamo visto che lui sente dei suoni su delle frequenze che io non sento. C’è una spiegazione scientifica. Ci sarà anche per l’aura ma forse ancora la scienza non l’ha scoperta.
Quando ero bambino la vedevo molto più facilmente, ora ad essere sincero la vedo ma devo un pochino sforzare la vista. I bambini sono sempre più sensibili. Fino all’età di 15 anni mi capitava anche di sdoppiarmi nel sonno. Non so se esiste un termine più corretto ma per capirci mi “staccavo” dal corpo fisico e mi posizionavo in un angolo del soffitto della camera. La certezza che non fossero dei sogni è che avevo sul comodino una sveglia a led e quando decidevo di svegliarmi, per mettermi alla prova, guardavo l’ora e poi dicevo “svegliati svegliati svegliati…” mi “svegliavo” e mi giravo a guardare l’ora ed era sempre perfetta. Ho scritto mi “svegliavo” tra virgolette perché ero già sveglio, era il mio corpo che riposava, la mia anima o quello che era restava vigile. Ma questo è un altro argomento. Prima che qualcuno si faccia strane idee preciso che le uniche particolarità sono queste, non c’è mai stato altro. Inoltre ci tengo a ribadire che a mio avviso nulla di questo ha a che fare con il paranormale, lo spiritismo, o qualsiasi altra forma di occulto, semplicemente avevo la sensibilità di un sensitivo, ovvero di “sentire” qualcosa di più. Scusate mi sono dilungato un po’.
Grazie e buona giornata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.125 secondi