IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Vi racconto cosa è successo!

Vi racconto cosa è successo! 1 Mese 1 Settimana fa #1

  • Alcesti
  • Avatar di Alcesti
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 18
  • Karma: 0
Non so se vi ricordate di me e del mio topic in cui vi chiedevo aiuto su come controllare le mie "energie".
A ogni modo, è successa una cosa: prima in sogno e poi da sveglia (è stato strano, come se vedessi con la mente più che con gli occhi), ho visto una persona a me cara defunta da poco. Questa persona mi ha dato delle indicazioni su dove trovare un oggetto (che non c'era modo sapessi dove fosse) e così è stato. Ci teneva che questa cosa venisse data a un suo caro amico.
Poi, poche notti dopo, ho sognato un cavallo nero che mi parlava all'orecchio e mi diceva di purificare un punto della casa della persona morta che ho visto perché lì c'era della negatività... Ma io faccio sogni strani, in generale, per cui questo secondo sogno potrebbe non voler dire nulla.

P.s. off topic: sapete nella religione cristiana che significato possano avere dei piccoli mucchietti di schegge di legno (non so che tipo di legno, purtroppo!)?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi racconto cosa è successo! 1 Mese 1 Settimana fa #2

  • RungeKutta
  • Avatar di RungeKutta
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 22
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
Ciao Alcesti.
Yep, ho ben presente il post.
Il sogno del cavallo non lo considero. L'altra esperienza invece è il mio campo di indagine. Esco nel sonno in modo spontaneo da sempre e una decina d'anni fa mi sono accorto che esiste una relazione fra quello che vedo in sogno cosciente e quello che visualizzo da sveglio (con la mente).
Ora per me è più facile avere quel tipo di esperienze da sveglio e lucido che nel sonno.

Nella mia tradizione abbiamo i mucchietti di grano come a segnare il cammino. Senza entrare nel dettaglio sono qualcosa di negativo. Non so se c'entra.
RungeKutta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi racconto cosa è successo! 1 Mese 1 Settimana fa #3

  • Alcesti
  • Avatar di Alcesti
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 18
  • Karma: 0
Ho due domande: 1) Ma quindi sono alla mercé di qualsiasi morto venga "in testa" di dirmi qualcosa? Mi è capitato di sentire presenze, vedere qualcosa, ma mai così. Se sì, sono assai preoccupata (non per la persona defunta in questione che non mi farebbe mai niente, ma perché non voglio allargare il canale, ecco!).
2) I mucchietti di grano segnano il cammino e allo stesso tempo sono negativi? (Sì, comunque anche io sono convinta siano negativi, ma mi chiedevo di preciso se servono qualcosa nella religione cattolica e, se sì, a cosa).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi racconto cosa è successo! 1 Mese 1 Settimana fa #4

  • Alcesti
  • Avatar di Alcesti
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 18
  • Karma: 0
Mi spieghi anche bene come fai a entrare e uscire dal sonno coscientemente e che tipo di accadimenti onirici trovano riscontro da sveglio? È davvero interessante.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi racconto cosa è successo! 1 Mese 1 Settimana fa #5

  • RungeKutta
  • Avatar di RungeKutta
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 22
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0
1) Alcuni anni fa ho avuto una serie di 5 "incontri" di quel genere. L'ultimo l'ho mandato via malamente e la cosa si è ridimensionata. Dopo ti trovano lo stesso e interagiscono in altri modi, ma impari a gestirli.
2) Nella religione cattolica non so risponderti.
3) Sinceramente non saprei spiegarti. Per me è stato naturale. La parte difficile o meglio casuale è stata rendermi conto che uscivo. Se vuoi puoi cercare "tecniche viaggio astrale" in rete.
Io non ho sposato completamente l'idea di corpo eterico e astrale perchè sento più che altro dei livelli diversi di coscienza.

Ti posso raccontare a grandi linee il mio percorso :
- visualizzo tantissimo da sempre
- da adolescente mi sono accorto che riuscivo a controllare i sogni
- all'università ho avuto un periodo in cui i sogni cominciavano o si svolgevano nella mia stanza. Per caso una volta nel sogno ho guardato l'orologio sulla parete, mi sono svegliato, ho controllato l'ora ed era la stessa. L'ho rifatto per 3 giorni consecutivi a orari casuali. Così ho capito che una parte di me "esce". Io lo chiamo "l'altro".
- periodo buio causa problemi in famiglia
- 10 anni fa conosco la mia attuale ex compagna. Mi confido (non ne avevo mai parlato con nessuno) e mi spinge ad approfondire la cosa.
- una sera mi sto rilassando sul divano, chiudo gli occhi e cominciano le immagini (da sveglio). Queste diventano un filmato, immaginati uno spezzone di film ambientato a fine anni '60 (a giudicare dal vestiario).
Dura 3-4 minuti. Non conosco niente di quello che vedo. Comincio a pensare di essere una specie di antenna ricevente.
- leggo tutto quello che riesco a reperire e scopro il corpo esoterico, i viaggi astrali, punti di unione ... .
- scopro che le tecniche di rilassamento amplificano quello che vedo. Se mi addormento la visione continua nel sonno. Comincio a pensare che ci sia un legame.
- mi applico con costanza per un paio di settimane (sono un ingegnere quindi devo ripetere l'esperimento) e tutto si potenzia meravigliosamente. Una sera entrando a casa "sento freddo". E' la mia personalissima sensazione quando si sta manifestando qualcosa. Tocco il termosifone. E' bollente. La mia compagna con in braccio la nostra bimba mi guarda spiritata : "non so cosa stai facendo, ma smettila subito. Sei tu che li porti qui!". Terrore! Li sentiva anche lei.
Seguono svariati mantra di protezione, purificazione della casa, sale grosso a pacchi e cessazione attività :(
- mi iscrivo a un corso di respirazione. Prima lezione : esercizio di respirazione circolare sdraiati al buio ad occhi chiusi. Un minuto e "l'altro" esce. Vedo i miei compagni, l'istruttore, la stanza. Il livello è aumentato. "L'altro" si innesca con estrema facilità e non posso farci niente. Qui trovi quello che per me è una uscita da sveglio I vostri poteri.
- quest'anno ho avuto 4 di quelle che chiamo manifestazioni. 3 le trovi qui Fantasma come ombra bianca opaca. Prima di ogni manifestazione ho vissuto uscite nel sonno molto turbolente. Tutto ciò mi ha fatto pensare a Castaneda ne L'arte di Sognare quando scrive degli esseri inorganici. L'investigazione continua ...

Mi fermo qui per il momento

Runge
RungeKutta
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi racconto cosa è successo! 1 Mese 1 Settimana fa #6

  • Alcesti
  • Avatar di Alcesti
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 18
  • Karma: 0
Devo dire che non il tuo racconto mi ha solo messo più ansia
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi racconto cosa è successo! 4 Settimane 1 Giorno fa #7

  • Bridhe
  • Avatar di Bridhe
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 24
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
Ciao Alcesti! Sui mucchietti di legno non so dirti molto ma provo a guardare nei miei libri se trovo qualcosa. Sul cavallo invece (a maggior ragione se nero) posso dirti che in molte religioni antiche aveva la nomea di psicopompo capace di traghettare dal mondo dei vivi a quello dei morti e io gli crederei (ne ho avuto anche uno e posso garantirti che sono creature speciali e a tratti inquietanti). Il tuo sogno a mio parere è un'esperienza reale e non un sogno. E' capitato anche a me di ricevere istruzioni poi verificatesi corrette mentre dormivo da chi non c'era più. Fidati di quello che senti. Qual'è la tua sensazione predominante considerata l'autocritica razionale? Tieni conto anche di questo. Come si distingue un sogno da un'esperienza diversa? A mio avviso si impara col tempo. Se stai vivendo qualche esperienza strana nella maggior parte dei casi reggerà la velocità di pensiero, cosa che difficilmente fa un sogno. Esempio: se sospetti di sognare vite precedenti scendi nel particolare del ricordo (con coraggio, ci vogliono le palle) se è un sogno difficilmente ce la farai con velocità, nei sogni è difficile inventare rapidamente un dettaglio, al cervello serve il tempo per inventare, anche se poco, nel ricordo è più immediato anche se non sempre.
@RungeKrutta hai un dono, è molto bello, non credo basti una vita per imparare a gestirlo respira rilassati, esploralo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vi racconto cosa è successo! 3 Settimane 3 Giorni fa #8

  • Alcesti
  • Avatar di Alcesti
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 18
  • Karma: 0
Ciao Bridhe,

Grazie mille per la risposta. Non ho capito bene la parte del visualizzare e delle vite precedenti. Mi puoi spiegare meglio? :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.633 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.