IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Cosa si prova durante un'OBE?

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #1

  • Sunnybeach
  • Avatar di Sunnybeach
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 11
  • Karma: 0
Ciao a tutti ☺
Qualcuno ha mai avuto un'esperienza extracorporea? In particolare, in un'OBE cosa si prova?
Ho letto che si vede ogni cosa che ci circonda come se stessimo vedendo con la vista, è vero?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #2

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1862
  • Ringraziamenti ricevuti 515
  • Karma: 30
Questa domanda, già da sola, è in grado di sollevare un polverone :P

Io sono tra quelli che hanno spesso chiesto ai sostenitori delle esperienze fuori dal corpo delle prove, come il posizionamento e la lettura di biglietti, disegni, messaggi collocati in maniera nascosta per verificare se davvero avvenisse un'uscita dal corpo.
Tuttavia io mi sto riferendo maggiormente al cosiddetto "viaggio astrale", che alcuni sostengono di poter effettuare in maniera volontaria. Mentre la cosiddetta OBE (out of body experience) è spesso causata da eventi traumatici, incidenti, coma, anestesia, e così via. Se non vado errato, gli esperti in materia sostengono che i "piani", cioè i "luoghi", se così possiamo dire, visitati durante i due tipi di esperienza non siano gli stessi, sostenendo che in astrale si visiti un piano che è più lontano dal nostro rispetto a quello visto in un'OBE durante un'esperienza traumatica. E questo implica che ciò che vedi in astrale può non coincidere con la visione che si ha nel reale perché è il piano stesso ad essere diverso. In pratica non si può fare nessuna verifica, stando a questa idea, perché se anche volessi nascondere un biglietto, un disegno, un messaggio, e così via... è comunque difficile o impossibile leggerlo con chiarezza, o potrebbe apparire diverso.
Morale della favola, le mie obiezioni sono rimaste fino ad oggi senza una risposta soddisfacente. Buona fortuna :)
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #3

  • Sunnybeach
  • Avatar di Sunnybeach
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 11
  • Karma: 0
Ciao Valle, grazie per aver risposto alla mia domanda.
Nelle mie ricerche ho letto di situazioni in cui le persono riuscivano, volontariamente, a "separarsi" dal corpo fisico e ad agire in maniera del tutto cosciente es. ascoltare, spostarsi dal proprio corpo fisico, vedere ecc.
Anche nel caso di traumi o eventi simili, ho letto che sia possibile avere questa scissione, la quale, a differenza dell'OBE volontaria, prevede come unica differenza la non volontarietà della separazione dal corpo.
Ho letto che in entrambi i casi (OBE volontaria e non) la persona è cosciente, consapevole di quanto sta avvenendo e soprattutto è capace di agire.
Ammetto che tutto ciò mi spaventa, specie se confronto il fenomeno con quello delle più comuni immagini mentali.
Tuttavia ho notato che i fenomeni sono estremamente diversi: nelle immagini mentali i "sintomi" come la fluttuazione non esistono.
Un'altra cosa che nom capisco è il vedersi. Il vedere il proprio corpo è un qualcosa di totalmente innaturale.
Tu cosa ne pensi?

Scusami, ho inserito tanti argomenti totalmente diversi...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #4

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1862
  • Ringraziamenti ricevuti 515
  • Karma: 30
Sunny,

come avrai capito dal mio post precedente, io forse non sono la persona più adatta a discorrere di questi fenomeni perché sono piuttosto scettico al riguardo. Non scettico rispetto all'esistenza del fenomeno, ma riguardo alla spiegazione in termini di "anima", "corpo astrale", che dir si voglia.
In pratica credo che sia possibile che questi fenomeni siano il prodotto di una sorta di allucinazione o illusione. La causa può essere un evento traumatico, il coma, l'anestesia, il sonno, oppure, nel caso si produca volontariamente, un'illusione che emerge da uno stato di profondo rilassamento ed esercizio in tal senso.

Circa il vedere il proprio corpo dall'esterno, per chi crede nell'OBE come un'esperienza reale, non c'è bisogno di spiegazioni: si è fuori dal corpo e quindi ci si vede dall'esterno; per chi, come me, è scettico al riguardo, si può spiegare come un'illusione. Del resto ci sono persone che sognano "in terza persona" vedendosi dall'esterno. Quindi non ci sarebbe da stupirsi del fatto che la stessa cosa possa prodursi anche durante un'allucinazione o un'illusione.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #5

  • KitCarson1971
  • Avatar di KitCarson1971
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 602
  • Ringraziamenti ricevuti 110
  • Karma: 0
Ciao Sunny. Eccoci davanti ad un altro fatto "scomodo"... lo sdoppiamento, o OOBE come lo definiscono gli anglosassoni (out of the body experience), ovvero esperienza fuori dal corpo. Ciò che si prova e sulle modalità con le quali si innesca il fenomeno, vi è tutta una disparata serie di casi. In genere la situazione più adatta si presenta in stato di sonno. Mentre il soggetto dorme, improvvisamente ha coscienza di una strana sensazione di leggerezza, sentendosi letteralmente "scivolare" via dall'involucro del corpo e se ne trova fuori con la coscienza di ciò che sta avvenendo.

Vede il proprio corpo che giace immobile e, in genere passato il primo momento di sorpresa e smarrimento (questa è la parte più difficile, a volte provoca angoscia) assume uno stato d'animo sereno e di benessere. Talvolta nel rientrare nel corpo, prova un certo travaglio. Vi è pure une discreta casistica di bilocazione, o viaggio astrale che dir si voglia, che avvengono mentre l'individuo è, almeno in apparenza, sveglio e non si rende conto del fenomeno che si sta manifestando. Altre volte il soggetto è pienamente consapevole della propria bilocazione.

Il viaggio "fuori dal corpo" è spesso contestato, anche da autorevoli studiosi (e te pareva...), che lo considerano non un reale sdoppiamento, ma una forma di allucinazione o di chiaroveggenza di così alto livello da dare l'impressione al soggetto di essere realmente sul luogo che invece sta visualizzando, appunto, in chiave chiaroveggente. Va da sè che questa interpretazione può essere valida per i casi "soggettivi", ma decade in quelli "oggettivi" nei quali terzi osservatori constatano il fenomeno.
Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #6

  • Sunnybeach
  • Avatar di Sunnybeach
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 11
  • Karma: 0
Ciao Kit, grazie per questa definizione. Quindi si potrebbe affermare che un'OBE si presenta sempre così?
In un certo senso, queste frasi mi hanno rassicurato: "Ha coscienza di una strana sensazione di leggerezza, sentendosi letteralmente "scivolare" via dall'involucro del corpo e se ne trova fuori con la coscienza di ciò che sta avvenendo. Vede il proprio corpo che giace immobile e (...) assume uno stato d'animo sereno e di benessere."
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #7

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1203
  • Ringraziamenti ricevuti 183
  • Karma: 3
Scusate il poco ortodosso termine ma gli OBE sono letteralmente una figata! Ho avuto la fortuna, se così si può definire, di averne subìti molteplici in vita mia ma non la stessa nel riprodurli a piacimento, e credo non sia possibile in maniera volontaria come quando si esce in astrale.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #8

  • Sunnybeach
  • Avatar di Sunnybeach
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 11
  • Karma: 0
Gemini ha scritto:
Scusate il poco ortodosso termine ma gli OBE sono letteralmente una figata! Ho avuto la fortuna, se così si può definire, di averne subìti molteplici in vita mia ma non la stessa nel riprodurli a piacimento, e credo non sia possibile in maniera volontaria come quando si esce in astrale.

Ciao Gemini :) potresti dirmi, se vuoi, quali sensazioni hai avuto? Eri consapevole dell'esperienza?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #9

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1203
  • Ringraziamenti ricevuti 183
  • Karma: 3
Ciao Sunnybeach, si, sostanzialmente la sensazione è quella descritta da KitCarson. La prima volta in assoluto l' esperienza lascia, all' inizio, piacevolmente traumatizzati... aggiungo che il tutto è estremamente vissuto in modo naturalissimo come se fosse quella la vera condizione di noi esseri viventi e che ci si sia liberati di una zavorra in un certo qual modo inconvenzionale. Tutto diventa universale, si è come l' aria, una costante felicità adrenalinica e inspiegabile ci pervade, si ascoltano le voci degli altri ma le frasi non ci colpiscono, è come se non avessimo più emozioni prettamente umane ed è tutto semplice da capire senza elaborazioni mentali macchinose. Quando poi, e se, si hanno esperienze successive il tutto diventa più naturale ancora, il timore o lo stupore spariscono del tutto e si accetta lo stato come quello predefinito. Ecco, io credo che la tanto temuta morte sia in effetti così.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #10

  • Sunnybeach
  • Avatar di Sunnybeach
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 11
  • Karma: 0
Ottimo, grazie a voi riesco finalmente a capire il fenomeno :)
Gemini, visto che hai provato quest'esperienza, posso chiederti un'ultima?
Hai presente i cd. film mentali? Quelle immagini mentali/fantasie che vengono nella nostra mente?
Ebbene, sono totalmente differenti da un'OBE, giusto? O, secondo il tuo parere, questi fenomeni possono essere confusi tra loro?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #11

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1203
  • Ringraziamenti ricevuti 183
  • Karma: 3
Sunnybeach ha scritto:
Ottimo, grazie a voi riesco finalmente a capire il fenomeno :)
Gemini, visto che hai provato quest'esperienza, posso chiederti un'ultima?
Hai presente i cd. film mentali? Quelle immagini mentali/fantasie che vengono nella nostra mente?
Ebbene, sono totalmente differenti da un'OBE, giusto? O, secondo il tuo parere, questi fenomeni possono essere confusi tra loro?

Beh...si ho presente ciò di cui parli ma personalmente non saprei dirti tra le due cose, un confine sottilissimo potrebbe benissimo separarle. Sarà di sicuro la nostra incompleta facoltà di scissione dei due fenomeni, ma resta il fatto che un OBE vero e proprio lascia reminiscenze molto consapevoli e fuori da ogni dubbio.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #12

  • Sunnybeach
  • Avatar di Sunnybeach
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 11
  • Karma: 0
Ok, grazie mille Gemini :thumright:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #13

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1862
  • Ringraziamenti ricevuti 515
  • Karma: 30
Un'esperienza come un'OBE dovrebbe essere talmente straordinaria da non lasciare dubbi circa la sua diversa natura rispetto alla fantasticheria cui accenni, Sunny.
Tutti ci facciamo quelli che chiami "film mentali" ma nessuno pensa di essere uscito dal corpo durante quei momenti.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 1 Settimana fa #14

  • Sunnybeach
  • Avatar di Sunnybeach
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 11
  • Karma: 0
Ultimamente, dopo aver avuto fantasie, anche involontarie, in cui mi vedevo/immaginavo il mio corpo, sono andato nel pallone...
A causa del vedere il mio corpo (un qualcosa di impossibile, innaturale) ero così scioccato da credere a qualsiasi cosa ed è così che ho fatto numerose ricerche, fino ad imbattermi nelle esperienze extracorporee.
Penso anch'io che avendo un'esperienza del genere ci sarebbero delle sensazioni ben specifiche, tuttavia mi trovavo incastrato in un loop assurdo e avevo bisogno di capire.

Stasera sto finalmente iniziando a comprendere.
Grazie Valle :wink:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

OBE 1 Anno 6 Giorni fa #15

  • Sunnybeach
  • Avatar di Sunnybeach
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 11
  • Karma: 0
Ieri ho dimenticato di chiederlo...
Cosa ne pensate delle visioni autoscopiche? Le ritenete simili ad un'OBE o totalmente diverse, più come allucinazioni?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.123 secondi