IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001

Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Sensazioni premonitrici

Sensazioni premonitrici 1 Anno 10 Mesi fa #1

  • Mario_sus
  • Avatar di Mario_sus
  • Offline
  • New Boarder
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Salve a tutti.
Sono un ragazzo di 18 anni e sono nuovo nel forum, mi scuso in anticipo se ciò che sto per scrivere sarà un po' lungo, ma penso che per permettervi di valutare a pieno la situazione ci sia bisogno che io ne spieghi bene i dettagli; premetto che sono sempre stata una persona estremamente scettica su alcuni degli argomenti qui trattati, ma ieri dopo che ho avuto un incidente in macchina dove fortunatamente ne io ne mia madre ci siamo fatti niente di troppo grave ho cominciato a pensare insistentemente a una cosa e spero che voi, che ne sapete più di me su questi argomenti possiate darmi una mano a capire se la mia è un qualche tipo di suggestione o altro.
Da alcuni mesi in certe occasioni ho cominciato ad avvertire come "brutte sensazioni" che mi portavano a pensare e dire che qualcosa di brutto stesse per accadere, più volte l'ho detto anche in presenza di amici che naturalmente hanno riso pensando stessi scherzando; solo che ogni volta che avvertivo questa sensazione, si verificava veramente un brutto evento. Prima di ieri i casi non erano molto "eclatanti" diciamo, (per farvi un paio di esempi una volta dopo questa mia sensazione dei miei amici hanno avuto una brutta litigata, mentre in un altro caso per poco non finivamo in mezzo a una rissa con un gruppo di sconosciuti che ci infastidiva) quindi non ho dato molto peso alla cosa e pure io ci ho scherzato su, nonostante non riuscissi a spiegarmi del perchè in certe occasioni arrivassi a pensare che qualcosa di brutto potesse accadare, ma ora arriviamo a ieri.
Mi sveglio alle 7 del mattino, devo andare a gardaland con la mia famiglia, appena sveglio mi sento un po' strano, ma essendo mattina ed essendo io appena sveglio, quindi stordito, non ci dò molto peso, mezz'ora dopo mia madre passa a prendere me e mio fratello, saliamo in macchina e andiamo a casa di mia sorella; non ci stiamo tutti in macchina (c'erano anche mia nipote e la fidanzata di mio fratello), quindi prendiamo su anche la macchina di mia sorella, io vado in macchina con mia madre, son le 8:15, partiamo finalmente per dargdaland (quella strana sensazione persiste), andiamo al casello autostradale ed iniziamo ad imboccare l'autostrada, ed è a quel punto che questa esperienza diventa singolare rispetto alle altre: quella strana sensazione si fa più forte e incondizionatamente comincio a pensare a un incidente stradale e comincio a pensare ad avvertire la sensazione che potremmo farne uno; sono le 9:00 e la macchina improvvisamente comincia a sbandare, facciamo zig zag tra due corsie, a destra abbiamo un camion a sinistra il guardrail, ( le sbarre di ferro che ci sono di lato all'autostrada) mia madre miracolosamente riesce ad indirizzare la macchina a sinistra ed andiamo a sbattere contro il guardrail, io ne esco illeso, lei ha un trauma cranico e un po' di lividi.
Da quel momento non riesco a pensare ad altro che al fatto che io lo sapevo che avremmo fatto un incidente, e non riesco a pensare che sia stata una casualità o un qualche tipo di condizionamento esterno considerando che avevano fatto la revisione alla macchina un mese prima e che tutte le volte che sono andato in autostrada con mia madre, non ho mai avuto quel tipo di sensazione o pensiero che mi portasse a dire che avremmo fatto un incidente.
In forme minori, diciamo, queste sensazioni le ho avuto anche in modo positivo, ma quelle che per adesso considero come degne di nota sono quelle negative
voi che ne pensate?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Sensazioni premonitrici 1 Anno 10 Mesi fa #2

  • valle
  • Avatar di valle
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1862
  • Ringraziamenti ricevuti 515
  • Karma: 30
Ciao Mario,

la tua storia è un vero mistero. Gli episodi delle scampate risse con i tuoi amici non mi hanno colpito più di tanto (dall'esterno, ovviamente) perché immagino che ci possano essere dei segni "premonitori", ma fattuali, che anticipano tali eventi, come una situazione tesa, un contesto non molto buono, una zona poco sicura, delle presenze ambigue sul territorio, e così via, che ti fanno presagire ciò che può succedere di lì a poco.

La storia dell'incidente è invece molto particolare, soprattutto se dici che abitualmente vai in giro in auto con tua madre e ti senti generalmente al sicuro. Ecco, questo evento lo trovo molto difficile da spiegare.

A meno che... e qui devi aiutarci tu, non ci sia qualcos'altro dietro. Mi spiego:
se si trattasse di un periodo di ansia generalizzata, per te, che ti sta facendo sentire sempre più insicuro anche in quelle situazioni dove generalmente ti sentivi a tuo agio?
L'ansia, l'attacco di panico (che è il culmine dello stato ansioso) si manifestano spesso con la sensazione che qualcosa di brutto stia per accadere; perdita di controllo; paura di stare male; paura di impazzire; paura di morire. Sono queste le più tipiche manifestazioni del panico, ma l'ansia è meno eclatante e può assumere sfumature che vanno dalla semplice sensazione di disagio, fastidio, fino al malessere fisico, come tachicardia, sudore freddo, sensazione di instabilità, sensazione d'essere sul punto di svenire, ecc.
Non so se tu abbia accusato negli ultimi mesi sensazioni di questo tipo, ma se la risposta fosse sì, allora il problema sarebbe uno stato ansioso e l'incidente in questo caso potrebbe essere solo una coincidenza.
Ci sono altri ambiti in cui provi disagio, paura di un pericolo imminente senza poterlo concretizzare in qualcosa di preciso?
Se invece stai benissimo e non accusi nulla di tutto ciò, allora davvero non saprei come spiegarmi il fenomeno.
E si potrebbe entrare nel campo del paranormale.
C'è sempre una spiegazione... basta sapere dove cercarla.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Sensazioni premonitrici 1 Anno 10 Mesi fa #3

  • Gemini
  • Avatar di Gemini
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1203
  • Ringraziamenti ricevuti 183
  • Karma: 3
Secondo me, anche se non determinante alla spiegazione razionale, manca qualcosa. Potremmo definire "coincidenze" gli episodi in cui l' utente Mario ha sentori negativi riguardo a cose non ben precisate, che stanno per accadere a lui o alla sua sfera di conoscenze, ma sullo specifico caso, quello dell' incidente, in cui ha chiaramente proiettato il i suoi presentimenti su un evento ben preciso.. be', io ci rifletterei. Mi verrebbe quasi da dire che sono scettico verso la spiegazione logica. Non so fino a che punto uno stato d' ansia generalizzato, o di insicurezza, possa coinvolgere altre persone fino al punto di condizionarle, o per meglio dire, fino a che punto possano agire tali stati d'animo sulle cose che ci circondano(in questo caso l' auto). Sarebbe molto utile apprendere, poi, la cusa-effetto che ha determinato la destabilizzazione della vettura.... ma si torna punto e a capo: perché Mario lo aveva intuito? Avvisaglie? rumori sospetti provenienti dalla meccanica dell' auto che lasciavano presagire l'evento?...o a limite una gomma bucata. Altro elemento non meno importante sarebbe quello della frequenza di questi presagi ben indirizzati. A ciò può rispondere solo l'interessato e, premessa la veridicità dell' accaduto, noi possiamo solo fare ipotesi che propendono a priori.
πνεύματος
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Sensazioni premonitrici 1 Anno 10 Mesi fa #4

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2170
  • Ringraziamenti ricevuti 479
  • Karma: 20
Ciao Mario

il fatto che dopo che hai avuto l'incidente hai inanellato tutte le brutte sensazioni in quello, è un po' come le profezie di Nostradamus, che si riscontrano solo dopo che la cosa accade. Perché vengono interpretate a posteriori. Avevi una sensazione sbagliata è vero, ma che sia stata collegata all'incidente è solo una tua interpretazione postuma. Insomma, particolare ma un po' aleatoria.

L'incidente può esser stata una coincidenza, spesso accade di pensare che qualcosa va male e ci va, il classico "se qualcosa deve andare male lo farà" che alle volte sembra sempre confermato (perché ci ricordiamo e facciamo caso solo alle cose che ci scottano di più, tipo aver camminato per tutto il giorno ed aver messo il piede pienamente in una pozzanghera praticamente di fronte casa, senza pensare che fino allora non lo si aveva mai fatto... ma valutiamo solo l'ultimo passo).

Oppure ancora la tua strana prolungata sensazione ha causato i presupposti inconsci per manovrare in modo di trovarsi nell'incidente, chi lo sa. Non è da escludere nemmeno questo.

Poi ovvio, c'è anche la spiegazione premunita, ma è in buona compagnia ecco.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.141 secondi