IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001


Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Interessanti coincidenze

Interessanti coincidenze 2 Anni 2 Mesi fa #1

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 1657
  • Ringraziamenti ricevuti 292
  • Karma: 14
Il titolo è volutamente lasciato in generale perché se mi capitano altre cose del genere posso aggiornare, ma l’episodio che sto per raccontare è ben preciso e mi è capitato qualche settimana fa:

È mattina, sono davanti allo specchio del lavandino del bagno e sto usando l’acqua per lavarmi o il viso o le mani (non ricordo di preciso). Ad un certo punto, senza alcun motivo, dal nulla mi torna in mente un frutto di vetro che da piccola ho trovato nel giardino di casa di un mio zio e che poi mi è stato da lui regalato. Sul momento mi sorprendo a pensare a quell’oggetto che credevo di aver dimenticato da anni e mi domando se è ancora in casa o se qualcuno l’ha buttato via. Ricordo che la prima volta che ho preso in mano quel frutto di vetro era inverno e la notte c’era stata una gelata, quindi credevo si trattasse di un frutto vero congelato durante la notte. Per un attimo ho l’impressione di non avere più il controllo dei miei pensieri e trovo la cosa un po’ preoccupante, ma tutto finisce nel giro di qualche attimo.
Il fatto curioso è accaduto due giorni dopo, quando entrando in camera mia vedo che dietro la porta c’è proprio quel frutto di vetro. Parlando scopro che l'ha messo lì mia madre perché cercava un fermaporte, scopriamo che l’ha messo lì quello stesso giorno in cui era venuto in mente a me (l’orario preciso è impossibile da dirsi). Cerco di capire in che modo mi è ritornato in mente quel vecchio oggetto e arrivo alla conclusione, forse un po’ forzata, che l’acqua che stavo usando per lavarmi mi può aver ricondotto involontariamente al ricordo all’acqua ghiacciata di quella giornata invernale.
Che cosa c’è di strano in tutto questo? Potrebbe non esserci proprio nulla di strano, ma visto che io non credo alle coincidenze e sono portata a credere che tutto abbia una spiegazione, mi domando perché proprio in quella precisa mattina di quel mese dell’anno ad entrambe (io e mia madre) è tornato in mente un’oggetto dimenticato ormai da anni.

Ipotesi:
1. Casualità priva di spiegazione.
2. I pensieri non sono poi così astratti come si crede e possono influenzare le persone vicine. A favore di questa ipotesi porterei l’esperimento di Masaru Emoto con l’acqua: i pensieri originano vibrazioni che possono influire in modo diverso sulla materia.
3. Esiste una “matrice” che collega tutte le cose e gli eventi. Mi rendo conto della fantascientificità dell’ipotesi, per cui sto cercando qualche testo che possa spiegare più realisticamente la cosa. Per ora posso solo portare una citazione da “Considerazioni sul concetto junghiano di sincronicità”:

La sincronicità sembra dare risposta ad innumerevoli problemi attorno ai quali si affanna la scienza. Inoltre la soluzione «sincronistica » sembra dischiudere profondità che il pensiero causale della tradizione non può certo vantare. Infine, dando un significato ad eventi finora considerati « casuali » e privi di senso, essa promette di dare alla nostra esistenza una significatività che, come un fluido, la pervade tutta.

:study:
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
Ultima modifica: 2 Anni 2 Mesi fa da Nyma. Motivo: errore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interessanti coincidenze 2 Anni 2 Mesi fa #2

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 1286
  • Ringraziamenti ricevuti 326
  • Karma: 18
Senza conoscere orari ecc, mi fa pensare che la coincidenza sia dovuta al fatto che i tuoi occhi quello stesso giorno hanno notato l'oggetto, ma tu non l'hai visto. Poi sovra pensiero in bagno hai realizzato. Sarebbe stato strano se si potesse dire con sicurezza che l'oggetto fosse stato messo li dopo il tuo pensiero (anche se potevi comunque averlo visto distrattamente altrove).

Mi viene in mente una cosa successa qualche anno fa a mio fratello. Ristrutturavamo casa dei nonni, quasi totalmente rase al suolo, e una notte mio fratello sogna mia nonna che gli diceva di non buttare un vecchio crocefisso in legno e rame, dipinto di grigio. Non avevamo idea di cosa si stesse parlando e per curiosità siamo andati nella cantina della casa (unica cosa rimasta in piedi) a cercare, ma niente. Qualche mese dopo, guardando il primo film hunters 12 che era stato girato qualche anno prima, sono saltato sulla sedia quando in una veloce inquadratura della cantina appare in un angolo un crocefisso. Corro a vedere ed è li. Il punto di tutto ciò è che il video dimostra che era li da sempre e li è sempre stato, anche se mai notato (eppure non era nemmeno in posizione così nascosta, ma evidentemente abbastanza per non notarlo neanche quando siamo andati a guardarci attorno); durante i lavori di svuotamento e ristrutturazione era stato probabilmente visto inconsciamente da mio fratello e poi se l'era sognato.

Quindi potrebbe essere che tua madre aveva messo li l'oggetto, l'hai visto ma non te ne sei resa conto, e poco dopo hai realizzato il pensiero anche se poi per notarlo nella stanza ti ci è voluto ancora più tempo.
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 Pictures.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
Ultima modifica: 2 Anni 2 Mesi fa da ParanormalStudio Emiliano.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Il tuo post piace a : Nyma

Interessanti coincidenze 2 Anni 2 Mesi fa #3

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 1286
  • Ringraziamenti ricevuti 326
  • Karma: 18
Ecco l'inquadratura rivelazione :D Come potete vedere non era molto nascosto, eppure evidentemente in una posizione che non dava nell'occhio, tra la penombra e i tubi vicini:

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 Pictures.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interessanti coincidenze 2 Anni 2 Mesi fa #4

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 1657
  • Ringraziamenti ricevuti 292
  • Karma: 14
Questa spiegazione rovina tutte le mie ipotesi più fantascientifiche. : confuso : :blackeye:

È possibile che io abbia guardato il fermaporte senza vederlo coscientemente, però mi sembra incredibile che il mio occhio abbia visto una cosa nascosta così bene dietro la porta, considerando che io in quella camera ci passo solo per andare a prendere qualcosa nell’armadio (dormo nella stanza per gli ospiti). Se la porta è ben accostata al muro ci vuole una vista da falco. Escludo di aver visto l’oggetto da qualche altra parte prima che venisse messo lì. Discutendo con mia madre ho scoperto che stava dentro un mobile che io non aprivo da mesi.
Purtroppo non ho pensato di parlare a mia madre finché non ho trovato il riscontro del ricordo due giorni dopo, se avessi parlato subito magari ora avrei un orario preciso. Non escludo niente, nemmeno l’aver guardato senza vedere...

Tra l'altro questo discorso mi ha fatto ricordare di un racconto in cui in una persona era convinta di avere già visto un oggetto che teoricamente stava vedendo per la prima volta. Tra le ipotesi razionali c'era chi diceva che forse l'uomo non ricordava a livello conscio di aver visto l'oggetto in qualche libro o rivista tempo prima.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interessanti coincidenze 2 Anni 2 Mesi fa #5

  • ParanormalStudio Emiliano
  • Avatar di ParanormalStudio Emiliano
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 1286
  • Ringraziamenti ricevuti 326
  • Karma: 18
Come, ospite in casa? :D

Per gli oggetti mai visti c'è sempre l'ipotesi del deja vu, così come le situazioni in generale anche gli oggetti che si osservano possono avvalersi della stessa teoria. Per quanto incredibile il credere di sapere con certezza ciò che accade un istante dopo, è tutta un'illusione. Certo se con un deja vu mi si indovina cosa mangio sta sera allora cambio idea :D

Però perché rovinare le ipotesi fantascientifiche? :D Saranno le più probabili, ma chissà :D
Paranormal Studio è un progetto Hunters 12 Pictures.

Il nostro sito:www.hunters12.com/paranormal
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interessanti coincidenze 2 Anni 2 Mesi fa #6

  • Nyma
  • Avatar di Nyma
  • Offline
  • Moderatore
  • Tempus Edax Rerum
  • Messaggi: 1657
  • Ringraziamenti ricevuti 292
  • Karma: 14
Paranormal Studio ha scritto:
Come, ospite in casa? :D
Eh, la stanza per gli ospiti è più grande e comoda, quindi dovendo scegliere… scelgo di fare l'ospite. :P


Comunque ci ho riflettuto: le considerazioni di Paranormal Studio salterebbero nel caso in cui io dalla camera da letto sia andata direttamente in bagno. Visto che l’oggetto si trova dietro la porta di un’altra stanza i miei occhi non avrebbero potuto notarlo da fuori. Onestamente non ricordo se dopo essermi svegliata sono passata o no anche nell’altra stanza. Tutte le ipotesi restano quindi valide.
Eadem mutata resurgo
Dio è un cerchio il cui centro è ovunque e la cui circonferenza è da nessuna parte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.742 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.