IL FORUM

DISCUTIAMO DI PARANORMALE DAL 2001


Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Cos'è?

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #1

  • Autodidatta
  • Avatar di Autodidatta
Allora non so cosa sia successo, ma per me fino a che non ho le prove, sarà un sogno lucido ( anche troppo lucido).
Tutto accadde precisamente un anno e qualche mese fa, cioè tra l' Ottobre ed il Novembre del 2008, e si ripetè poi nello steso periodo quest' anno o meglio l' appena passato 2009; oltre a queste due esperienze me ne ricordo altre due ma proprio sfuocatamente, e non sono sicuro di niente, visto che ero ancora bambino.
Allora le ultime due "esperienze" (di sogno lucido) si sono svolte così: Era notte stavo dormendo, poi mi è successo come quando ti svegli di notte e senza farci caso ti giri dall' altra parte e ti riaddormenti subito, ecco, solo che qui sapevo che stava succedendo qualcosa. La stanza dal nero del buio divento in grigio, tipo quello di quando la luce enta la mattina presto anche se non di quel chiarore li anche se simile, non un proprio e vero buio ma un grigiore ecco. Subito dopo mi sono sentito impaurito, la prima volta mi sono infilato anche la testa sotto le coperte (come da bambino dopo i brutti sogni) e stringevo gli occhi con tutta la forza, mentre la seconda volta non ne ho avuto il tempo. Già, non ne ho avuto il tempo perchè subito dopo il mio corpo non rispondeva più era come se fosse una gabbia intorno a me, ero paralizato, ma non completamente, tremavo, o megli ola sensazione era quella. La prima volta, sentivo il mio nome pronunciato nella testa sempre più velocemente, sempre più velocemente, in continuazione, finchè anche ad occhi chiusi, vidì un bagliore davanti a me, e poi nulla... Mi sono risvegliato la mattina dopo; Nella seconda invece tutto, fu uguale, tranne che non ebbi tempo tempo di nascondere il capo, era già li, mi vengono i brividi anche a scrivere, mi parlava sempre nella testa, sentivo delle voci, tante confuse, non capivo niente, era li davanti a me, una luce intorno a un corpo, vatto anchesso di luce, evanescente, e poi boh... sempre il solito risveglio mattutino con i brividi ancora addosso.
Mi sono poi documentato ma tanto, anche se da solo non puoi mai avere certezza su quello che leggi, volevo sapere l' opinione dei più esperti, la mia risposta è che se non sono stati sogni si tratti di in contro con un LUX.
Di cosa si potrebbe trattare secondo voi?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #2

  • OniricDreamer
  • Avatar di OniricDreamer
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 264
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 1
perdona l'ignoranza.. cos'è un lux?
"Realtà" è l’unica parola del linguaggio che dovrebbe sempre essere usata tra virgolette
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #3

  • Autodidatta
  • Avatar di Autodidatta
-Da le interpretazioni in chiave ALIENA e UFOLOGICA si ricade in questo: “Lux”, un essere di luce dalle apparenze poco intelligibili e che proviene da un altro universo ed un’altra dimensione, un vero e proprio parassita. Poi,secondo Corrado -Malanga, è l' unico degli alieni che percorrerebbe uno scopo personale distante dagli altri ricaricondisi di potere a spese dell' anima umana.
-Da le interpretazioni in chiave Spiritica e Prapsicologica si arriva in ciò: I LUX Si tratta di esseri fondamentalmente luminosi che possono apparire anche in forma umana come persone molto alte e molto magre dalla carnagione chiarissima e dalla capigliatura lunga e biondo chiaro-bianca.
In alcune versioni li ho sentiti definire "cavalieri erranti" o qualche volta può essere che si parli di loro quando si parla di "vampiri" o "lamie".
Si tratta di esseri incorporei in grado di leggere il nostro lobo frontale e quindi di giocare col nostro pensiero spingendoci a
rivelazioni spesso estranee al nostro modo di ragionare.
Sono quelli che, appunto, ci sussurrano di farci del male da soli.
Sono esseri che si nutrono delle più basse vibrazioni energetiche della nostra emotività e quindi fomentano la nostra rabbia, la nostra paura ed il nostro odio. [Questa soconda parte sui LUX copiata paripasso da questo stesso forum].

----

Comunque questa notte ne ho proprio avuta un altra, non era spaventosa, come le altre due, era come se fosse un avvertimento, per aver scrito ciò ad altri; ero a dormire a pancia in giù, e in quell' attimo di dormiveglia, nei piccoli risvegli notturni, mi sentivo come nelle altre, ma non vedevo niente essendo con la testa rivolta verso il basso di lato ed infossata nel cuscino, fattostà che mi sentivo premere verso il basso sulle spalle, ma proprio sentivo che cera qualcosa (la mia gatta dorme con me sul letto riesco a riconoscere qualcosa di reale da altro). Tremavo non riuscivo a muovermi, sentivo qualcosa nella testa, ho provato a dirmi nella testa qualcosa tipo: "chi sei? o cosa vuoi?", cercando così di comunicare ma quando ho fatto così, prima è svanita la sesazione nella testa insieme alla spinta e poi il tremolio (tipo brividi fortissimmi o spasmi) poi mi sono sentito come in ogni altra dormiveglia ma avevo troppa paura per solo provare a muovermi, sentivo solo che la gatta, che si era addormentata sulle mie gambe, non c'era.
Poi non riccordo altro, in pratica mi riaddormentai subito come in tutti i naturali microrisvegli, se fossi riuscito a restare più tempo sveglio ed ad accendere la luce sul comodino, sarei riuscito a provare, sopratutto a me stesso, che ciò sia vero, ma visto che mi sono riaddormentato subito, e la cosa per me è ancora classificabile come (sogno lucido)...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #4

  • OniricDreamer
  • Avatar di OniricDreamer
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 264
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 1
grazie della risposta!
"Realtà" è l’unica parola del linguaggio che dovrebbe sempre essere usata tra virgolette
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #5

  • hackboy
  • Avatar di hackboy
  • Offline
  • Master of forum
  • Se anche tu sei diverso per scelta... seguimi !
  • Messaggi: 3487
  • Ringraziamenti ricevuti 68
  • Karma: 10
E se fosse un ORB?
La difesa intransigente di uno stile di vita
Come definire la realtà?
Ciò che tu senti, vedi, degusti o respiri non sono che impulsi elettrici interpretati dal tuo cervello.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #6

  • Autodidatta
  • Avatar di Autodidatta
No, non credo, gli orb non interagiscono (a parte rari casi) ed il più delle volte compaiono nelle foto senza che nessuno nella realtà gli veda...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #7

  • ariete
  • Avatar di ariete
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1192
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
premesso che da 2 mesi circa ho la certezza di parlare con i defunti in una fase del mio "diciamo sonno" vedendomi fuori dal mio corpo nella mia stanza che chiacchiero con qualcuno che mi da messaggi e descrivo alla persona che gli appartiene... bè è una storia complicata che forse più in là spieghierò a chi ne ha voglia poichè ho smesso di cercare qulcosa che ho già capito, bèh, qualche notte fà ero a letto, ho spento il lumetto, mi giro di lato per addormentarmi ed ad occhi chiusi dal buoi passo ad una luce da debbole ad intensa, ho avuto paura e ho detto no!non voglio, no! e si è spenta, poi dopo qualche seconto di nuovo debbole ed intensa, come se un faro illuminasse tutta la stanza e di nuovo no! non mi va! si è spenta ho aperto gli occhi e ho continuato...non sono ancora pronta!
E' come se uno spirito si volesse manifestare per quello che in realtà è..luce, ed io ho avuto paura di dover affrontare un'altro aspetto della mia diversità...ho avuto ed ho accettato serenamente alcuni sviluppi di quelli che oggi posso dire che erano campanellini ma a questo ancora voglio avere un'altro pò di tempo...in questo senso paura, paura di dover affrontare un'altra fase che comunque vuoi o non vuoi devi affrontare, credo di essermi presa un'altro pochettino di tempo.
Ma tu hai avuto altri episodi o campanellini???
L'amico è uno che sà tutto di te e nonostante questo gli piaci! :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #8

  • Autodidatta
  • Avatar di Autodidatta
Si quand' ero piccolo, ma non mi ricordo gran che, uno quando ero alle elementari più o meno di età, ma mi è rimasto impresso, un altro sogno lucido ma c'era una figura femminile spaventosa che o era in ginocchio sopra di me od ai piedi del letto, lo sfondo era rosso, e codesta figura cantava una canzoncina che mi cantava mio padre quando ero piccolo, in un modo come presa per i fondelli. L' altra invece sò solo che ero a fare il pisolino da banbino piccolo sul divano sotto alla mia copertina, e una roba è uscita da un armadio, o meglio ci è passata attraverso, era bianca, e mi ha dato una roba da mangiare (non mi ricordo molto di quell' età, anche se questo mi è rimasto impresso).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #9

  • ariete
  • Avatar di ariete
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1192
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
bè, i ricordi dei bimbi sono sempre un pò confusi quindi nn pretendo precisione nè ti farò domande di quand'eri piccolo, rimaniamo ad oggi, penso che sai di essere predisposto a vedere oltre, tu lo sai ma forse per paura e magari anche per brutti ricordi hai chiuso gli occhi o hai girato la testa troppo a lungo ma i tempi sono maturi ed in qualche modo dovrai prenderne atto. Un consiglio? cerca di restare calmo, loro sono in un'altra dimensione, siì, ci sono i buoni e ci sono i cattivi ma ad oggi posso dire che a parte la particolare sensibilità nell'avvertire con paura la negatività i vivi fanno più male dei morti quindi respira, rifletti... io non so nulla di te ma è possibile che tu abbia perso qualcuno a te molto caro e che ti manca, voglia comunicare con tè visto che sa che sei in grado di farlo?
L'amico è uno che sà tutto di te e nonostante questo gli piaci! :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #10

  • Autodidatta
  • Avatar di Autodidatta
Le uniche persone care che ho perso per ora son state: Mio nonno a 4 anni, e la mia bisnonna, sempre a 4 anni. Per quanto ne fossi attaccato ero bambino, e non credo che sia un attaccamento tanto maturo... No, per mia fortuna non ho ancora perso nessuno di molto importante...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #11

  • ariete
  • Avatar di ariete
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1192
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
Bene, allora è semplicemente qualcuno che vuole manifestarsi e non ti biasimo se hai paura, come lo hai descritto sembra quello che è successo a me 2 sere fà, ma io cerco sempre di controllarlo e controllarmi, funziona! e dimmi riguardo al presente hai degli episodi che ti fanno riflettere e ti fanno capire che ci sono segnali di comunicazione...??? loro vanno via ma siamo noi che non li vediamo, hanno solo cambiato forma in un modo che i nostri occhi non sono allenati a vedere, solo con il cuore e la nostra sensibilità possiamo raggiungerli... ma tu vuoi???? o sei solo preoccupato di capire cosa è successo?
L'amico è uno che sà tutto di te e nonostante questo gli piaci! :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #12

  • Autodidatta
  • Avatar di Autodidatta
Io ho avuto una paura matta, ma proprio da mettermi ancora ansia al pensiero, per ora sò solo questo. Certo sarei aperto a comunicare, è solo che ho paura, non mi capita tutti i giorni di essere paralizato nel pieno della notte, di avere le voci nella testa e vedere un essere di luce... Ma per comunicare vorrei anche sapere cosa potrebbe essere.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #13

  • ariete
  • Avatar di ariete
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1192
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
ti dò un'ultimo consiglio perchè sto morendo dal sonno, allora, quando pensi di sentire una presenza si può gelare o bollire dal caldo (io ho la seconda), quando è una presenza brutta c'è un senso di mancanza di respiro, ti gira la testa come se tu fossi ubbriaco, se questo nn c'è è solo paura comunque quindi cerca di metterti nelle condizioni di aprirti... :ronfronf: :marameo: spero di esserti stata utile, a domani ed incubi d'oro :hahaha: :wink: ...
L'amico è uno che sà tutto di te e nonostante questo gli piaci! :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #14

  • Autodidatta
  • Avatar di Autodidatta
Notte, anch' io crollo dal sonno, ti ringrazio, se mi capiterà ancora vedrò di riuscire a fare qualcosa...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #15

  • Gothika
  • Avatar di Gothika
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 735
  • Karma: 0
Che cose inquietanti avete provato ragazzi...anch'io eh?...Però è da anni che sono tranquilla "grazie al cielo" (un pò mi dispiace). Quoto con ciò che dici Ariete :wink:
Mi ha interessata soprattutto la parte in cui affermi che quando si tratta di presenze cattive manca il respiro...ma lo hai letto oppure si tratta di una tua personale conclusione viste le tue numerose esperienze?

Comunque, io non parlerei di LUX. Anche a me sembra semplicemente un'anima che cerca di comunicare con te, Autodidatta...in genere sono piuttosto scettica, ma ciò che racconti somiglia molto a ciò che mi capitava da piccola...ma nel mio caso non c'era nessuna luce...solo buio e voci, rumori:( Nel tuo caso sento che ti devo credere, che non menti e che non era nemmeno un sogno (spero non sia una necessità inconscia la fiducia che nutro, bensì il frutto di un'inconscia consapevolezza che è tutto vero)...beh, in bocca al lupo :wink:
Felice chi, lasciatisi alle spalle gli affanni
e i dolori che pesano con il loro carico sulla nebbiosa esistenza,
può con ala vigorosa slanciarsi
verso i campi luminosi e sereni

("I fiori del male" Baudelaire)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #16

  • Autodidatta
  • Avatar di Autodidatta
Beh per ora sono tranquillo. Grazie per la fiducia Ghoty, anche se non so neppure io g realmente ciò che ho visto.
Un LUX, si un LUX, io credo anche per la paura sia arrivato a trarre fuori lui, anche che il LUX è una delle manifestazioni più comuni e si presenta anche a chi non ha neppur l' accenno di particolari "poteri".
Un altra cosa che mi ha fatto dedurre il LUX, è la prepotenza o l'insistenza ad entrarti nella mente, la secona volta, era già davanti a me nella mià testa.
Ed infine la più grande cosa che forse è il più gran timore: se tutto ciò fosse realente accaduto, sarebbe durato molto di più del breve ricordo che ho io, difatti io non ho nessuna informazione del suo congedo, lui avrebbe potuto benissimo cancellarmi i ricordi (sto solo ipotizando) lasciando per sbaglio dei ricordi incancellabili perchè legati ad una grande emozione, in questo caso, la paura. Ovviamente si potrebbe dire anche che io abbia perso i sensi dalla paura (ci credo trovarsi davanti una roba del genere in camera propria di notte), comunque ciò non toglie che mi frugava nella testa (indizio: il secondo incontro), e che avrebbe potuto farlo anche mentre dormivo o ero senza sensi.
Boh, io qui non sono l' esperto, ho solo fatto una mia personale ipotesi, se invece che un LUX, sia qualcosa d' altro meglio ancora...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #17

  • hackboy
  • Avatar di hackboy
  • Offline
  • Master of forum
  • Se anche tu sei diverso per scelta... seguimi !
  • Messaggi: 3487
  • Ringraziamenti ricevuti 68
  • Karma: 10
Bah... io mi continuo a chiedere perche queste cose succedono senza motivo spiegabile... e quando c'e bisongo di un aiuto divino stento a credere che succeda.... I miracoli le apparizioni nn sono le madonne che appaiono o che sanguinano o luci... ma le persone che vengono salvate dalla morte certa o da un destino fatale...
Mi vien da pensare chi esce da malattie incurabili o chi per un nulla scampa ad un terremoto ecc...
Aggiungo in fine un'ultima cosa che se questa presena debba comunicarti qualcosa... solo tu puoi capire cosa, e cercare di capire... non possiamo interpretare noi perche se no veniva ed appariva da noi.... :birra:
La difesa intransigente di uno stile di vita
Come definire la realtà?
Ciò che tu senti, vedi, degusti o respiri non sono che impulsi elettrici interpretati dal tuo cervello.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #18

  • Gothika
  • Avatar di Gothika
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 735
  • Karma: 0
Sono d'accordo con Hachy per certi versi...infatti penso che solo tu possa capirne il senso e, qualora volesse veramente riferirti qualcosa, solo tu puoi ascoltare e trarre le tue conclusioni^^
Se hai paura, se vuoi un aiuto particolare...beh, siamo qui! Non ti resta che chiedere una mano! :wink:
Ma per il momento ragionaci bene...credo che si tratti di un invito a guardarti dentro sai?...rifletti sul senso di ciò che ti è accaduto prima di tutto.
In secondo luogo, sai cosa potresti fare?? Annota tutto ciò che ti è accaduto su un tacquino. Riporta gli eventi, gli orari (anche se nn precisi), le date chiaramente^^ Le sensazioni che hai provato prima, durante e dopo la manifestazione; le tue condizioni fisiche e psicologiche, ecc...tutto ciò che ti potrebbe essere utile insomma.
Così, semmai un giorno la manifestazione dovesse ripresentarsi con delle risposte, o dovesse aver luogo in modalità differenti, sarai in grado di analizzarne e valutarne autonomamente gli eventuali stadi di evoluzione e le sue caratteristiche nei dettagli...dati preziosissimi, a mio dire, per comprendere (o meglio, avvicinarsi alla comprensione) la natura del fenomeno stesso.

Spero di essere stata esauriente...aggiornaci se succede altro.Ciao!
Felice chi, lasciatisi alle spalle gli affanni
e i dolori che pesano con il loro carico sulla nebbiosa esistenza,
può con ala vigorosa slanciarsi
verso i campi luminosi e sereni

("I fiori del male" Baudelaire)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #19

  • ariete
  • Avatar di ariete
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1192
  • Ringraziamenti ricevuti 4
  • Karma: 0
Ciao Ghoty, si è per espertienza e ti posso descrivere tutto quello che io chiamo sintomo:tachicardia, affanno, giramento di testa, (come se fossi ubriaca) e se resto troppo inerme e nn vado via mi sento svenire....(nn sento ne caldo ne freddo in quel caso) solo malore...
L'amico è uno che sà tutto di te e nonostante questo gli piaci! :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cos'è? 7 Anni 8 Mesi fa #20

  • Autodidatta
  • Avatar di Autodidatta
Potrei anche annotare qualcosa, ci sarà d' aspettare, non sono io a scegliere come e quando, e non saprei neanche come iniziare a comunicare e come pormi. Il fatto è che il tutto dura pochi secondi, non di più, e non mi accorco della fine, mi risveglio ricordando quel poco alla mattina.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.760 secondi

Utilizziamo cookies per migliorare la tua navigazione. Cliccando su 'Chiudi' ne autorizzi l'uso.